40 anni… Quello che stiamo festeggiando è il raggiungimento di un obiettivo importante, dove la parola d’ordine rimane sempre la stessa: “Amore Responsabile”. Ad esprimersi così il fondatore della Comunità Mondo Nuovo onlus, Alessandro Diottasi, che da quaranta anni, giorno per giorno, dà ancora la sua vita per togliere e salvare giovani e meno giovani dalle dipendenze. Più di 600 persone hanno partecipato ai festeggiamenti di un anniversario che “…racchiude l’esperienza degli oltre 4000 ragazzi passati da qui. La nostra è stata ed è un’oasi di speranza e terra di miracoli, dell’amore voluto e ricercato da coloro che avevano perso tutto nella vita”.

Alla festa, svolta nel centro madre “Villa Paradiso”, hanno partecipato anche tante autorità, volontari da tutta Italia, collaboratori, le famiglie dei ragazzi ospiti e molti ex residenti, intervenuti per essere esempio e dimostrare che insieme si può “ritornare alla vita”… La giornata si è aperta con il consueto alzabandiera e gli inni nazionali. Presenti alla manifestazione molte autorità e rappresentanti dello Stato: l’On. Gasparri, l’On. Battistoni, l’On.Bellucci e l’On. Battilocchio, nonché molti Sindaci dei Comuni limitrofi accompagnati dai rispettivi gonfaloni: Ernesto Tedesco di Civitavecchia, Alessandro Giulivi di Tarquinia, Sergio Caci di Montalto di Castro e il Consigliere Maura Chegia di Santa Marinella. Presente anche il gonfalone di Roma Città Metropolitana. Non hanno voluto poi mancare i rappresentanti delle forze dell’ordine locali e territoriali: Carabinieri, Polizia di Stato, Polizia locale, Guardia di Finanza, Esercito Italiano e Capitaneria di Porto.

Uno dei momenti più toccanti è stata la SS. Messa, celebrata dal Vescovo di Civitavecchia e Tarquinia Mons. Luigi Marrucci, da sempre vicino al cuore di Mondo Nuovo. Commozione ai massimi livelli quando Alessandro Diottasi ha preso la parola raccontando questi 40 anni della nostra Comunità, terminando il suo discorso con un no deciso verso qualsiasi proposta di legalizzazione delle droghe e con una richiesta alle Istituzioni per un maggior impegno negli interventi di prevenzione e per offrire opportunità ricreative e formative ai nostri giovani, sempre più chiusi e nascosti dietro smartphone, pc e console per videogiochi.

Dopo i saluti dell’On. Gasparri e del Rappresentante della Comunità di San Patrignano Franz Vismara, il neo eletto Sindaco di Civitavecchia Avv. Ernesto Tedesco ha toccato il cuore di tutti donando al nostro fondatore una targa in segno di amicizia e gratitudine per l’impegno sociale svolto… Il primo riconoscimento ufficiale alla Comunità da parte della Città di Civitavecchia!

La giornata è continuata poi con il pranzo preparato e servito in maniera eccezionale dai ragazzi e dai volontari di Mondo Nuovo. A chiusura del pranzo la mega torta e poi il concerto dello storico amico della Comunità Max Petronilli, seguita dall’esibizione del gruppo di salsa ‘‘Sesalsarende’’ di Aprilia.

Fra un abbraccio per un figlio ritrovato e il sorriso di un bimbo al proprio padre, Mondo Nuovo continua la sua missione di aiuto nel campo delle tossicodipendenze e delle altre forme di disagio, e per l’affermazione del diritto alla vita da parte di tutte quelle persone che hanno perso la speranza e si sono rifugiate nelle droghe.

Commenta con il tuo account Facebook