Con riferimento all’articolo “Comitato Tutela Ambiente Grotte Santo Stefano chiede uno studio sostenibilità per l’impianto in località Campolungo”, nel quale si ipotizza un possibile ruolo di BiogaServizi “nella futura gestione dell’impianto”, la società precisa la “totale estraneità sia al progetto, della cui esistenza abbiamo appreso appena in questi giorni dalla stampa, sia alla promotrice Cosmo Energy srl e alla sua controllante Enersì, con le quali non intratteniamo alcun rapporto di qualsiasi tipo”.

Commenta con il tuo account Facebook