“Rientrati nei limiti consentiti dalla legge i parametri riguardanti la concentrazione di fluoruri nell’acqua erogata dalla rete acquedottistica di Pratoleva. A fornire dati rassicuranti è il gestore del servizio idrico integrato Talete che, in data 7 ottobre, ha provveduto a…

Per leggere questo articolo

Accedi o registrati

Articolo precedenteBloccati dalla Polizia di Stato con la droga fuori scuola
Articolo successivoIl Comitato Non ce la beviamo chiede un confronto pubblico con il Presidente di Talete