Acquapendente, approvati dal Consiglio tre ordini del giorno

0

 

ACQUAPENDENTE – Il Consiglio Comunale di Acquapendente approva all’unanimità tre ordini del giorno. I criteri generali per la nomina rappresentanti esterni in Enti sono sei: 1) Non trovarsi in alcuna delle condizioni di incandidabilità-sospensione (D.Lgs 235/2012), ineleggibilità – incompatibilità (D.Lgs 267/2000), inconferibilità-incompatibilità di incarichi (Dlgs 39/2013); 2) Essere in possesso dei requisiti di candidabilità, eleggibilità e compatibilità alla carica di consigliere comunale; 3) Essere in possesso di una competenza tecnica specifica per l’incarico da ricoprire, risultante da apposito curriculum, nonché conoscere a fondo la realtà locale negli aspetti sociali, economici e culturali; 4) Impegnarsi ad esercitare le funzioni in modo obiettivo e disinteressato; 5) Non avere incarichi o consulenze presso l’Ente, azienda o istituzione per il quale è disposta la nomina; 6) Impegnarsi a conformarsi agli indirizzi programmatici espressi dal Consiglio Comunale e agli indirizzi stabiliti dall’Amministrazione per l’Ente, azienda o istituzione a cui la nomina riferisce. Si è passati poi alla nomina della Commissione elettorale che sarà formato dal Sindaco Dott. Angelo Ghinassi, dai membri effettivi Martina Poppi, Fabrizio Camilli, Solange Manfredi, dai membri supplenti Francesco Luzzi, Andrea Occhine, Barbara Belcari. Per quanto riguarda i membri Comunità Montana Alta Tuscia Laziale sono stati nominati per la maggioranza Angelo Ghinassi e Glauco Clementucci e per la minoranza Solange Manfredi.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.