Acquapendente, Comunali 2016: presentazione della lista “La Città a cuore”

0

 

ACQUAPENDENTE – “Questa Città ha bisogno di amministratori che agiscano con principi quali legalità rispetto delle regole, etica comportamentale e trasparenza: i favoritismi e la gestione personalistica dei servizi alla ricerca di consensi elettorali difficilmente coincidono con gli interessi della collettività”.

 

Questo il messaggio-inicipit che Francesco Luzzi candidato Sindaco della lista “La Città a cuore” lancia alla popolazione. Gli obiettivi di una “Acquapendente della buona politica” sono: Dichiarare il piano della performance, il ciclo di programmazione ed il piano esecutivo di gestione relativo ad azioni-progetti da realizzare nel corso del mandato ed i Bilanci sociali di rendicontazione; Raccogliere segnalazioni ed idee dei cittadini attraverso un sistema aperto e partecipativo (sportello al cittadino, bacheca, portale web), prevedendo almeno annualmente dei questione time; Potenziare e valorizzare il periodico comunale come strumento di informazione tra Comune e comunità; Promuovere e riorganizzare le Consulte; organi comunali apartitici che, seguendo la logica dell’inclusione devono fungere da collante fra realtà affine esistenti sul territorio con l’obiettivo di essere al servizio del cittadino e non solo delle parti coinvolte e di lavorare al miglioramento della qualità dei servizi grazie a soluzioni innovative ed arricchirle con la creazione di tavoli tecnici con esperti e consulenti del settore; Promozione di enti ed associazioni in grado di assicurare servizi pubblici per sopperire al calo delle risorse finanziarie ed umane del Comune; Promuovere e valorizzare il Consiglio Comunale dei giovani; Perseguire un’organizzazione snella ed efficiente, sia attraverso la gestione associata dei servizi (Unione dei Comuni) sia attraverso l’ottimizzazione che il coinvolgimento e la formazione delle risorse umane in organico; Adeguare il portale Istituzionale del Comune che, secondo la bussola della Trasparenza del Ministero della Pubblica Amministrazione e della Trasparenza, non rispetta i criteri previsti e non offre servizi online.

 

Per quanto riguarda il settore produttivo la lista si propone l’istituzione di consulte comunali, promozione, riqualificazione e riconversione delle aree industriali, fare laboratori d’impresa, promuovere l’uso di energia da fonti rinnovabili, supportare l’Ente Nazionale per il Microcredito. I prodotti su cui puntare allevamenti specializzati, patata alto viterbese Igp, legumi secchi, vite, oliveti. Propositi per il settore agricolo progetti di contenimento crescita incontrollata fauna selvatica, mercato in filiera corta di alcuni prodotti, promuovere progetti giovanili per la coltivazione di terreni, soluzioni minor costo irrigazione, attivare ricerca finanziamenti in sinergia con il Gal, percorsi di innovazione sviluppo aziende, attivazione start-up, incentivazione attività. Per la promozione turistica creazione canali promo-commerciali, potenziamento uffici turistici, investimenti sui trasporti, arricchire proposte educazione ambientale, valorizzare le Frazioni di Torre Alfina e Trevinano, risoluzione problemi governance Riserva Naturale Monte Rufeno. La creazione di un progetto sperimentale e di valorizzazione e gestione condivisa centro storico passerà per la costituzione tavolo di coordinamento, migliorare gli eventi, promuovere un’immagine coordinata e di sistema, migliorare l’accoglienza e l’attrattività offerta commerciale, attuazione progetto botteghe storiche. Interessanti proposte, infine, le azioni al sostegno del welfare: disegnare mappa delle attività, sostenere progetti sostenibili e dinamici, massima concorrenzialità, eventi di formazione, filo diretto con le famiglie, favorire attività di aggregazione cittadini, la nascita di gruppi auto-mutuo, creazione spazi di utilità sociale ed, infine, promozione attività agricola sociale. Il candidato Sindaco e i papabili consiglieri Stefano Alberelli, Daniele Andreini, Luca Bisti, Anna Maria Bronzo, Fabrizio Camilli, Sandro Ceppari, Francesco Lanzi, Simonetta Muccifora, Massimo Pelosi, Livia Pieri, Paolo Venanzi, Annalisa Zucca effettueranno nei prossimi giorni incontri informativi con la popolazione per la divulgazione ed approfondimento di questi ed altri temi .

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.