Basket, per la Cestistica Azzurra una vittoria e una sconfitta

0

ACQUAPENDENTE – Con una vittoria ed una sconfitta in due gare ufficiali l’Asd Cestistica Azzurra Orvieto archivia il fine settimana. Vince e convince la Categoria Under 13 femminile superando per 72-19 l’Associazione Dilettantistica Blubasket Spoleto.

 

Il tabellino della gara valida per la seconda fase Campionato in chiave strettamente è dominato da Elisa Pifferi che mette a segno ben 20 punti. Seguita a ruota da Basili con 16 punti, Virginia Sarachino con 12 punti, Benedetta Pasquini con 9 punti, Caterina Dragoni con 7 punti, Teresa Dragoni con 5 punti, Cristiana Bisoni Cecchini con 2 punti e Valentini con 1 punto. “Risultato mai in discussione”, sottolinea coach Paolo Antonaroli, “con un primo quarto che si chiude sul 15-2 e tutte le nostre atlete che mettono in campo determinazione e tecnica concedendo a Spoleto neanche 20 punti in tutta la gara. Molti errori sotto canestro ed attenzione che và migliorata, così come l’alchimia dei gruppi di Porano ed Acquapendente che si allenano separatamente e si ritrovano per le gare ufficiali. Il gruppo c’è e quando scende in campo è davvero bravo. Da applausi”.

 

Perdendo per 67-44 sul parquet dell’Associazione Dilettantistica Blubasket Spoleto, la Categoria Under 16 femminile abbandona ogni speranze di approdare alle final-four. “Ci siamo presentati”, sottolinea lo stesso coach, “senza Magni e Bisoni Cecchini, due assenza pesantissime. Ma grande l’orgoglio messo in campo dalle sei a referto (Gaggioli, Catana, Pieri, Feliciotti, Burla, Bruni). Gara abbastanza equilibrata fino al termine del primo tempo (35-23 il parziale), ma un terzo quarto devastante da parte dell’attacco dello Spoleto (19-2 il parziale), condiziona l’esito della gara. Ultimo quarto vinto dalle nostre ragazze (12-19) e finale amaro. Davvero peccato. Dopo la bella prova contro Foligno e le ottime prestazioni contro le squadre in testa alla classifica, forse questo gruppo avrebbe potuto meritare di più. Faccio i complimenti a Spoleto che accede alle finali ed un grandissimo applauso alle ragazze che hanno onorato il Campionato e l’impegno fino all’ultima gara”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.