“I fondi per le infiorate ci sono: in Consiglio comunale un atto di indirizzo alla giunta per la piena riuscita del Corpus Domini”

0

 

BOLSENA– “Considerate le strumentalizzazione (a senso unico) che ha suscitato la polemica sulla dichiarata mancanza di fondi da parte dell’amministrazione comunale per l’acquisto dei fiori per le artistiche infiorate del Corpus Domini, il gruppo di opposizione ha predisposto, dopo gli accertamenti in merito alle risorse sia del conto consuntivo 2015 che di bilancio preventivo 2016 (ancora in elaborazione), un atto di indirizzo per il prossimo consiglio comunale convocato per sabato 21 p.v che propone alla giunta una soluzione relativa alla somma necessaria per integrare le necessità previste per i disegni delle infiorate.

 

La nostra proposta non altera alcuna situazione contabile e rende possibile finanziare per intero l’allestimento del tradizionale tappeto floreale che tanti fedeli e turisti richiama nella nostra cittadina. Ancora una volta abbiamo intenzione di collaborare e dare il contributo che ci è assegnato dal nostro ruolo di rappresentare oltre mille nostri concittadini che credono in una visione diversa dello sviluppo di Bolsena.

 

E’ proprio incredibile che qualche assessore comunale, che ha confuso la delega al turismo con quella “all’insulto” di ha una visone diversa della realtà, non sappia che la Regione Lazio di centrosinistra ha assegnato al Come di Bolsena, non agli “amici”, per l’anno 2015 la somma di 10.000 euro che in totale l’amministrazione comunale ne ha spesi 13.000, cioè soltanto 3.000 dalle casse comunale. Solo questo dato dimostra quanto sia forte l’impegno di certi assessore per la festività più importante di Bolsena. Inoltre ci risulta che, grazie al contributo di 300 euro del Comune e il contributo volontario dei genitori, gli alunni della scuola media hanno lavorato ad un progetto didattico che si chiama “La scuola infiora” la cui conclusione è prevista per il 26 c.m presso l’auditorium comunale con la presentazione alle associazioni degli infioratori dei bozzetti preparati dagli alunni. Inoltre la scuola media ha più volte organizzato iniziative di sensibilizzazione degli studenti, basti ricordare il progetto “Sulla via di Pietro da Praga” che portato cinquanta alunni a fare le infiorate sulla piazza del duomo di Praga.

 

La distrazione è un problema che conosciamo bene in quest’epoca: anche per questo ci impegnano civicamente per il nostro paese e continueremo, nonostante la stupidità che capita di rilevare, a dare il nostro sereno contributo”.

 

Unione di forze in Comune per Bolsena – Gruppo consiliare di opposizione

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.