Canepina, primo weekend con le Giornate della Castagna

0

 

CANEPINA – Dopo il successo, lo scorso venerdì, della cena di solidarietà di Viterbo con Amore nella cantina di Santa Corona, evento che tradizionalmente apre le Giornate della Castagna, l’annuale kermesse di Canepina (giunta al trentacinquesimo anno) entra nel vivo con il primo di tre intensi weekend in cui il capoluogo cimino sarà animato da spettacoli, mostre, folclore e in cui saranno aperte dieci cantine dove gustare i piatti tipici della cucina locale.

Sabato 15 ottobre, dalle 9 alle 16, si terrà un’estemporanea del Liceo Artistico Midossi per le vie del paese e alle 16 saranno inaugurate alcune mostre che resteranno aperte durante tutto il periodo della festa: “I linguaggi dell’arte”, ventesima edizione della rassegna di pittura e scultura presso la chiesa di San Pietro, a cura del professor Girolamo Pesciaroli e di Martina Benedetti; “Creazioni in legno”, quinta edizione della mostra di Corrado Fanelli presso il chiostro del Museo delle Tradizioni Popolari; “Chizi’s Collection”, a cura di Sante Chizi presso il giardino comunale. Dalle 16.15 in Piazza Garibaldi pomeriggio dedicato ai bambini con gonfiabili, musica e altri divertimenti. In serata, dalle 19 alle 22, musica itinerante con la Una Tantum Street Band e chiusura in Piazza Garibaldi. Cantine aperte dalle 20.

La giornata di domenica 16 ottobre si apre con il “Trekking della Castagna”, in collaborazione con l’associazione Esplora Tuscia. Un’escursione alla scoperta della storia e della natura del luogo, tra boschi di castagni e gli angoli più belli di Canepina, con pranzo finale nella cantina di Santa Corona (info e costi: 334.3060123 – 333.2399963 – esploratuscia@gmail.com). Alle 10 in Piazza Garibaldi apertura dello stand della Pro Loco con vendita di prodotti tipici, presso il quale dalle 11 si formeranno i gruppi delle visite guidate al centro storico. Cantine aperte a pranzo (dalle 13) e a cena (dalle 20).

Nel pomeriggio, alle ore 15, si terrà l’inaugurazione ufficiale delle Giornate della Castagna e della “Strada dei Sapori”, quattordicesima edizione del percorso enogastronomico con punti di assaggio e distribuzione prodotti tipici. Il pomeriggio sarà allietato dalla sfilata del gruppo Sbandieratrici e Musici di Viterbo e del gruppo figuranti La Contesa, con spettacolo conclusivo in Piazza Garibaldi, seguito dalla musica dell’orchestra spettacolo Le Stelle della Fisa. Durante il pomeriggio avverrà la tradizionale distribuzione gratuita di caldarroste.

“Con le Giornate della Castagna – afferma il sindaco di Canepina, Aldo Maria Moneta – il nostro Comune vuole promuovere il frutto tipico di questo territorio, la castagna, e il ruolo fondamentale che riveste per l’economia della zona. Lo facciamo offrendo al visitatore la storia, le tradizioni e le specialità della nostra antica cucina, in un’atmosfera di festa e di accoglienza. Con un accento particolare sulla solidarietà: dopo la cena di Viterbo con Amore, nei prossimi fine settimana ci saranno delle iniziative a favore delle popolazioni colpite dal terremoto”.

Le Giornate della Castagna di Canepina sono inserite nel cartellone delle Feste della Castagna della Tuscia coordinato dalla Camera di Commercio di Viterbo. Domenica 16 ottobre è allestita una fiera mercato per le vie del paese ed è attivo un servizio gratuito di bus navetta dalla zona artigianale (orario 11-20).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.