Mondiali fuochi d’artificio, azienda di Canepina rappresenta l’Italia

0

 

CAPRAROLA – Il sindaco di Canepina Aldo Maria Moneta ha incontrato questa mattina nella sede del Comune i rappresentanti della Pirotecnica Poleggi, fondata nel centro cimino oltre un secolo e mezzo fa. L’incontro è avvenuto prima della partenza dell’azienda per Malta dove, dal prossimo 16 aprile, si svolgerà il campionato mondiale dei fuochi d’artificio, competizione giunta alla quindicesima edizione.

 

All’impresa canepinese, che rappresenterà l’Italia nella gara, il primo cittadino ha consegnato anche la bandiera cittadina “con la sicurezza che le sapranno rendere onore. Ogni volta che il nome di Canepina acquista risalto – spiega Moneta – è una vittoria di tutto il paese: da noi esistono molte eccellenze, e la Pirotecnica Poleggi è una di queste”.

 

Il progetto per partecipare alla manifestazione è stato redatto da Angelo Poleggi, 27 anni, il più giovane esponente della famiglia. A contendersi il titolo saranno altre cinque aziende provenienti da Danimarca, Malta, Portogallo e Ucraina. Per partecipare sono richieste, tra l’altro, tecniche all’avanguardia che consentano di far esplodere i fuochi d’artificio a tempo di musica. “In tutta Italia – conclude Moneta – già si conosce la perizia della famiglia Poleggi: quella di Malta sarà l’occasione per mostrarla anche ad un consesso internazionale”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.