Anziano intrappolato in casa salvato dalla Polizia

0

TARQUINIA – Non solo contrasto alla criminalità e controllo del territorio. Gli uomini della Polizia di Stato della Squadra Volante del Commissariato si sono distinti per aver prestato soccorso ad un anziano. L’uomo, caduto dal letto durante la notte, non è più riuscito a rialzarsi ma è stato soccorso e tratto in salvo dai poliziotti del Commissariato di P.S. di Tarquinia. L’episodio si è verificato nella mattinata odierna, quando intorno alle ore 07,00, a seguito di una segnalazione pervenuta alla Sala Operativa la Squadra Volante si portava nei pressi di una casa abitata da un anziano ove i vicini avevano sentito dei lamenti.

 

I poliziotti fuori dalla porta di casa non udivano alcunché e quindi pensavano bene di raggiungere una delle finestre dell’abitazione. Dimostrando un coraggio fuori dal comune si arrampicavano sul cornicione del palazzo, raggiungendo la camera da letto dell’anziano da dove udivano provenire le lamentele. Considerato lo spazio limitato costituito dal cornicione i poliziotti non riuscivano ad aprire la finestra. Non dandosi per vinti decidevano, allora, di provare ad aprire il portone della casa e dopo ripetuti tentativi, riuscivano a dischiudere la porta blindata e ad accedere all’interno dell’appartamento. In casa trovavano l’uomo, un sessantanovenne, riverso a terra ed incastrato tra il letto, l’armadio ed il muro, semi cosciente, sofferente anche per il freddo. L’uomo, immediatamente soccorso dal personale del Commissariato di Tarquinia, poi affidato agli operatori del 118 immediatamente allertati, riferiva di essere scivolato accidentalmente dal letto intorno alle ore 05.00, non riuscendo più a rialzarsi a causa della posizione assunta ed al suo precario stato di salute, senza la possibilità di chiedere aiuto se non a voce.

 

L’anziano, dopo le prime cure, veniva affidato alla sorella. L’azione degli uomini della Polizia di Stato della Squadra Volante del Commissariato di Tarquinia, intervenuti senza indugio, ha sicuramente permesso di risolvere una situazione che altrimenti avrebbe potuto complicarsi in danno dell’anziano.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.