Controlli dei carabinieri nei locali del centro storico, denunciato titolare di un bar

0

VITERBO – I Carabinieri della Compagnia e del N.A.S. di Viterbo, coordinati dal Comando Provinciale, la scorsa notte hanno svolto un controllo straordinario nel centro storico. Una ventina di militari dell’Arma territoriale e della componente specialistica, hanno presidiato le zone più interessate dalla movida viterbese, soffermandosi sugli esercizi pubblici al fine di far rispettare il divieto di vendita di sostanze alcoliche ai minorenni nonché l’orario di chiusura, previsto per le ore 01.00 come da ordinanza sindacale.

 

Il controllo è stato inoltre esteso alle discoteche presenti nel comprensorio cittadino.

 

In particolare il titolare di un bar è stato denunciato alla locale ASL per mancanza della prescritta autorizzazione per la preparazione e somministrazione di alimenti e bevande.

 

Sono stati segnalati alla Prefettura di Viterbo cinque ragazzi per detenzione ai fini di fini personali di sostanza stupefacente, in quanto trovati in possesso di marijuana e hashish.

 

E’ stato inoltre eseguito un controllo alla circolazione stradale, al fine di combattere il fenomeno delle cosiddette stragi del sabato sera, nel corso del quale sono stati denunciati due ragazzi per guida in stato di ebrezza alcolica con conseguente ritiro della patente ai sensi dell’art.186 C.d.S.

 

Complessivamente sono state controllate oltre duecento persone e rimosse numerose autovetture parcheggiate in divieto di sosta in Piazza del Plebiscito ed in altre Piazze del Centro Storico.

 

20151004_015228

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.