Corse a vuoto, parte dei ricavi della vendita biglietti della lotteria in favore dei terremotati

0

 

RONCIGLIONE – In seguito al terremoto che ha colpito molti comuni tra Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo nella notte tra il 23 e il 24 agosto, l’Istituzione Comunale Palio Corse a Vuoto di Ronciglione ha deciso di devolvere parte dei ricavati che proverranno dalla vendita dei biglietti della lotteria delle Corse a Vuoto, a favore della popolazione colpita dal sisma.

“Riteniamo doveroso un gesto di solidarietà e vicinanza”, così il presidente dell’Istituzione, Fabrizio Alessandrucci, che aggiunge: “siamo vicini a chi sta vivendo in questo momento con la paura, il dolore, l’incertezza. Non ci sono molte parole da dire, ma senz’altro c’è tanto da fare e ognuno di noi può fare nel suo piccolo qualcosa.”

L’Istituzione Comunale Palio Corse a Vuoto

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.