Evade dagli arresti domiciliari, arrestato dalla Polizia

1

VITERBO – Nell’ambito dei servizi di controllo intensificati dalla Polizia di Stato per prevenire le attività illecite nel capoluogo, gli uomini della Squadra Volante della Questura nella giornata di sabato hanno tratto in arresto un italiano e denunciato due straniere.

 

Nella prima serata gli uomini della Polizia di Stato della Squadra Volante rintracciavano nel centro cittadino un 49 enne italiano, sottoposto alla misura degli arresti domiciliari, che a seguito di un controllo della Polizia di Stato non era stato trovato a casa. L’uomo è stato immediatamente tratto in arresto e su disposizione dell’A.G. è stato ricondotto agli arresti domiciliari.

 

Nella mattina di sabato, inoltre, gli operatori della Squadra Volante della Polizia di Stato individuava e bloccava in un negozio di giocattoli due donne, una cubana di 48 anni ed una peruviana di 36 anni che avevano appena trafugato, con destrezza, il portafoglio di una cliente. La peruviana è stata denunciata in stato di libertà all’A.G. per furto e avendo precedenti specifici, è stata rimpatriata con Foglio di Via Obbligatorio per Roma , con il divieto dal fare ritorno in questo comune per il periodo di anni tre. La cubana, invece, è stata accompagnata al CIE di Roma poiché sprovvista di titoli validi per rimanere sul territorio italiano.

 

Infine, sempre durante i servizi di controllo, veniva rintracciata dal personale della Polizia di Stato della Squadra Mobile della Questura di Viterbo una nomade 23enne, domiciliata presso un campo nomadi della capitale e sottoposta agli accertamenti del caso veniva rimpatriata al luogo di residenza, con Foglio di Via Obbligatorio, con divieto di ritorno a Viterbo per anni tre. Proseguono i servizi di controllo del territorio, a Viterbo e provincia, in alcuni casi effettuati con il concorso dei Reparti Speciali della Polizia di Stato, finalizzati alla prevenzione di ogni tipo di reato, con particolare riguardo a quelli contro il patrimonio.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.