Montefiascone: inaugurata la ristrutturata Fontana del Pellegrino

0

MONTEFIASCONE – È stata inaugurata la ristrutturata Fontana del Pellegrino situata nella frazione Paoletti, a ridosso della Cassia Romana, a Montefiascone. Nel pomeriggio di sabato 27 giugno, alla presenza del sindaco Luciano Cimarello, del vice sindaco Nando Fumagalli, dell’assessore Giorgio Cacalloro e di decine di concittadini, si è svolta la simpatica cerimonia di inaugurazione della fontana che era stata realizzata nel 1949.

 

L’opera di ristrutturazione è stata effettuata grazie al lavoro magistrale e volontaristico di tre abitanti della zona: Alessandro Del Signore, Giovanni Banco e Massimo Panichi. I tre con spirito di sacrificio e grande volontà, dall’ottobre 2014 si sono messi al lavoro, dando una nuova veste a questo importante simbolo di Montefiascone, sito appunto a pochi metri dall’antica Cassia Romana, che conserva lunghi tratti di basoli, oggi meta continua dei passaggi di migliaia di pellegrini che attraversando la via Francigena, che ricalca l’antico percorso, arrivano nella città eterna Roma. La cerimonia di inaugurazione è stata introdotta dalla benedizione del parroco don Domenico Baldini. Subito dopo è intervenuto il sindaco Luciano Cimarello: “Oggi siamo qui per inaugurare questa fontana restaurata da tre nostri concittadini.

 

Questa opera in passato veniva usata come abbeveratoio e come lavatoio ed oggi, grazie a questa opera volontaristica, rivive proprio in un contesto particolare come può essere quello dell’antica Cassia Romana. Nel corso di questi ultimi anni a Montefiascone, grazie all’impegno di alcuni cittadini, in sinergia con l’amministrazione, sono stati restaurati il fontanile delle Cannelle in via Bastiglia, il fontanile del Cuniccho nella frazione Coste e questa fontana di oggi. Inoltre, da quanto mi hanno riferito, sono in preparazione i lavori per restaurare il fontanile di Tartarola. Tutto questo è stato possibile grazie all’impegno e alla volontà di privati cittadini che si sono messi all’opera e al contributo dell’amministrazione comunale che ha fornito i materiali. È sempre bello da sindaco partecipare a queste manifestazioni, soprattutto perché si salvaguardano e si migliorano dei simboli storici di Montefiascone”. Poco dopo il sindaco ha “tagliato il nastro”. Poi gli abitanti della frazione Paoletti hanno organizzato un piccolo rinfresco per tutti i partecipanti. Alessandro Del Signore, Giovanni Banco e Massimo Panichi aggiungono: “Il nostro lavoro è durato ben otto mesi, ma siamo veramente soddisfatti di ciò che è stato realizzato. Abbiamo restaurato questa fontana storica che sarà utilizzata in modo particolare dai pellegrini della via Francigena. Tutto ciò è stato possibile grazie alla cooperazione dell’amministrazione che ha fornito i materiali”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.