Picchia violentemente moglie e figlia minorenne, arrestato

0

NEPI – I Carabinieri della Stazione di Nepi ieri hanno tratto in arresto un 24nne per maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate.

 

L’uomo, che era già ampiamente conosciuto alle forze dell’ordine, dal mese di maggio scorso aveva iniziato ad avere una serie di comportamenti poco urbani nei confronti della moglie e della figlia minore. Tali comportamenti erano sfociati spesso in atti di violenza fino a giungere a ieri dove l’uomo, preso da una crisi di nervi, durante una delle solite liti nate per futili motivi, nel corso della notte ha picchiato violentemente sia la moglie che la bambina causando ad entrambe lesioni rispettivamente giudicate guaribili in dieci e cinque giorni.

 

Giunti sul posto i Carabinieri, su richiesta dei vicini che avevano udito le urla, l’uomo è stato dichiarato in stato di arresto per i reati in questione e tradotto presso la casa circondariale di Viterbo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente. Mamma e bimba sono state curate presso l’ospedale di Civita Castellana e poi sono tornate a casa.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.