Vendeva alimenti senza autorizzazione, chiusi 5 punti ubicati presso impianti di erogazione carburante

0

 

VITERBO – I Carabinieri del Nas di Viterbo, a seguito dei controlli sulla sicurezza alimentare durante i quali la scorsa settimana hanno segnalato ai sindaci dei Comuni di Viterbo, Bomarzo e Canepina ed al competente servizio dell’ASL di Viterbo un imprenditore 57nne che all’interno degli impianti di erogazione carburanti esercitava attività di vendita di alimenti sprovvisto delle previste autorizzazioni, hanno notificato allo stesso imprenditore il provvedimento di chiusura a tempo indeterminato di ben 5 punti vendita ubicati presso altrettanti impianti di erogazione carburante della provincia. Il provvedimento a seguito della precedente segnalazione è stato emesso dal dipartimento di prevenzione della locale ASL. Il valore delle strutture sottoposte a chiusura si aggira intorno ai 200.000,00 euro complessivi.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.