Volontari AEOPC Tarquinia pronti per la campagna antincendio boschivo estiva 2015

0

TARQUINIA – E’ tutto pronto per l’avvio della campagna antincendio boschivo estiva, che anche quest’anno vedrà impegnati i volontari dell’AEOPC Tarquinia sul territorio in caso di chiamata ed eventuale avvistamento di incendio. Lo riferisce il Presidente dell’Aeopc Alessandro Sacripanti: “Il settore antincendio per la nostra associazione riveste una azione prioritaria mirata alla salvaguardia ambientale, con particolare riferimento al periodo considerato di maggior rischio, ovvero quello stabilito dalla Regione Lazio per il monitoraggio antincendio dal 15 giugno al 30 settembre 2015.

 

Siamo già pronti con le nostre squadre di volontari di Protezione Civile Aeopc che saranno dislocati presso la sede operativa distaccata in Via U. Vivaldi 5 a Tarquinia Lido, per svolgere le attività di sorveglianza, segnalazione e lotta attiva agli incendi boschivi. Tra le novità in campo – aggiunge Sacripanti – c’è l’arrivo del secondo mezzo con modulo antincendio che andrà ad integrarsi con l’altro già in uso per lo spegnimento degli incendi boschivi. I nostri volontari sono tutti formati per queste attività avendo fatto i corsi antincendio e le visite mediche Aib, ed in regola con le altre disposizioni richieste”. “Nel corso della campagna antincendio estiva riferiscono dall’Aeopc saranno impegnati anche sei volontari  con la specializzazione di operatore radio per le comunicazioni in sala operativa. “Tra l’altro – continua il Presidente Sacripanti – il gruppo sarà coadiuvato sul territorio anche dalle guardie zoofile ambientali che sul litorale svolgono numerosi controlli in merito alle attività di pesca sui principali fiumi, sulla tutela e il rispetto degli animali”.

 

I volontari dell’Aeopc saranno quindi impegnati in modo continuo nella lotta agli incendi boschivi, e per questo viene ribadito che anche per questa campagna antincendio, proseguirà la consolidata collaborazione con il Presidente Alessandro Antonelli e l’Università Agraria di Tarquinia per il monitoraggio dei boschi e della riserva della Civita. Il gruppo Aeopc regolarmente registrato nell’Elenco territoriale della Regione Lazio svolge attività di volontariato di Protezione Civile, e nel territorio comunale nel corso delle attività, sarà in stretto contatto con il Sindaco Mauro Mazzola, il Vice Sindaco Renato Bacciardi, il Comandante della Polizia Locale Maggiore Mauro Bagnaia, e la sala operativa regionale di Protezione Civile della Regione Lazio a supporto del Corpo Forestale dello Stato, Vigili del Fuoco, Forze dell’Ordine, organizzazioni di volontariato e Università Agraria di Tarquinia. Il Presidente dell’Aeopc Tarquinia Alessandro Sacripanti con l’occasione ricorda che per segnalare un incendio boschivo è attivo il numero verde 803555 della Protezione Civile della Regione Lazio.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.