Coldiretti, presentata la piattaforma internet “Meetalia”

0

 

ROMA – La Coldiretti ha presentato oggi a Roma, Meetalia, la prima piattaforma internet sviluppata per consentire alle piccole e medie imprese agricole di Roma e del Lazio di vendere all’estero, in tutto il mondo, le proprie produzioni di qualità.

 

Una vetrina web, un sito per il commercio on – line delle eccellenze agroalimentari regionali e un mercato virtuale che però vende prodotti reali. Navigando sulla piattaforma è possibile, grazie ai supporti video che accompagnano ciascuno degli alimenti raccontandone la storia, verificare di persona le modalità di lavorazione e di trasformazione e soprattutto conoscere il territorio di provenienza.

 

“Tutti vogliono esportare – ha spiegato il presidente della Coldiretti del Lazio David Granieri – ma non tutti sanno come fare. L’export agroalimentare italiano punta a sfondare, quest’anno, la soglia dei 38 miliardi di euro e la nostra regione, seconda per Pil dopo la Lombardia, deve essere protagonista, sviluppando l’e-commerce per aumentare il volume delle proprie esportazioni. Con questo nuovo strumento – che garantirà risultati migliori di quelli che abbiamo ottenuto partecipando finora alle fiere internazionali – le nostre aziende possono fare il loro ingresso sul mercato globalizzato. Un contributo allo sviluppo di Meetalia arriverà, intanto, dai 78 siti internet di Assocamere Estere. Il governatore Nicola Zingaretti ha assicurato il sostegno della Regione Lazio alla promozione della piattaforma web, di fatto rispondendo alle sollecitazioni del direttore della Coldiretti del Lazio, Aldo Mattia, che ha auspicato attenzione, anche finanziaria, da parte delle istituzioni territoriali verso il progetto di promozione on – line “che al momento è stato condiviso e verrà sostenuto dalla Camera di Commercio di Roma”. Carlo Hausmann, assessore all’agricoltura del Lazio, si è detto certo che Meetalia “grazie alla vendita diretta sul mercato globale, favorirà il recupero di importanti margini di reddito a vantaggio delle aziende agricole di Roma e del Lazio”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.