“10 milioni per le Terme Inps, un annuncio che sa di campagna elettorale”

0

VITERBO – “Siamo sorpresi di dover apprendere dalla stampa che in Comune sarebbe stato presentato un progetto per ridare vita alle Terme INPS, un project financing che implicherebbe un investimento di oltre 10 milioni di Euro.

 

Siamo oltre modo sorpresi di apprendere, sempre dalla stampa, che tale progetto sarebbe stato presentato – al protocollo del comune – addirittura il 9 ottobre 2015, e cioè più di tre mesi addietro!

 

In tutte queste settimane, noi e tanti altri cittadini, associazioni hanno parlato e riflettuto sulle terme; sono intervenuti anche importanti provvedimenti giudiziari; nel corso dell’incontro pubblico che è avvenuto proprio il 9 ottobre 2015 – di seguito alla nostra iniziativa politica – il Sindaco e l’assessore Delli Iaconi avevano promesso non solo trasparenza, ma avevano assicurato la più ampia partecipazione, in pratica una condivisione non della amministrazione, ma di questa progettualità così importante per lo sviluppo di questo territorio.

 

Ora, un progetto di tanto imponenti proporzioni è conosciuta dai cittadini soltanto casualmente, perché un’amministrazione – che scopriamo esser stata per nulla trasparente – di fronte al rischio del suo epilogo ne fa uso per una anticipata campagna elettorale.

 

In questi mesi, oltre tutto, nessuna evoluzione è stata registrata neppure verso l’elaborazione di un piano termale che dia a questo territorio una prospettiva di sviluppo, al di là delle promesse elettorali.

 

Ora, noi chiediamo che questo progetto sia reso pubblico.
Chiediamo di conoscere se ce ne sono altri.

 

Chiediamo che il Sindaco, al di là delle parole, indichi una data certa per la presentazione di un piano termale, e intanto convochi entro brevissimo tempo una conferenza , indicando modi e termini per raccogliere le indicazioni dei cittadini, un poco come avviene per i piani regolatori urbanistici. Per intanto, annunciamo che sabato 30 gennaio saremo presenti dinanzi le ex terme INPS, per segnare un momento di ulteriore testimonianza, cui invitiamo a partecipare i cittadini e gli organi di informazione”.

 

Piazza Democratica Città di Viterbo
Solidarietà Cittadina

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.