Arsenico nell’acqua, il Comitato Non ce la Beviamo scrive a Zingaretti

0

 

VITERBO – “Dai risultati delle analisi sull’acqua pubblicati sul sito della ASL di Viterbo, risulta che 19 Comuni della provincia di Viterbo, superano i valori di arsenico stabilito dalla legge.

 

I dati più critici a Fabrica di Roma con 44 microgrammi per litro nella rete Faleri e 40 a Carbognano.
Valori elevati anche a Civita Castellana con Faleri (27,5), Barco (14,5) e vigili del fuoco (13), a  Bagnoregio, con punte di 21,5 a Castel Cellesi, Bolsena(13 a Turona), Capranica (15 Gospetto), Castel Sant’Elia, a quota 24,5 nell’acquedotto centro. A Castiglione in Teverina con 12 mg per litro, a Gallese con 12mg , Grotte di Castro 14 (via Veneto), Marta 13, Nepi 15 alla rete Concio e 14 al serbatoio Varano, ecc.
In 11 Comuni della provincia , invece, risultano fuori norma i limiti dei fluoruri.

 

A tale proposito e considerata l’intercorsa corrispondenza, lo scrivente Comitato ritiene doverosa una informativa sulle motivazioni di quanto sopra segnalato e chiede, un quadro dettagliato sulla dotazione e sul funzionamento dei dearsenificatori installati nella Provincia di Viterbo, distinti per acquedotto e per paese, nonché lo stato dei lavori per gli eventuali impianti non ancora in funzione.

 

Si chiede, inoltre, di conoscere se , a seguito della cessione a Talete Spa della manutenzione di alcuni impianti di dearsenificazione, codesta Regione abbia ancora un impegno economico specificando in tal caso l’ammontare e la causale e, soprattutto, se eserciti tuttora un ruolo di vigilanza e di controllo o, in caso negativo, a quale Ente pubblico sia stato affidato.

 

Infine si chiede con urgenza la convocazione di un tavolo di confronto al fine di coinvolgere le rappresentanze organizzate dei cittadini, di cui lo scrivente Comitato è parte, al fine di permettere lo svolgimento di un ruolo di informazione, controllo e di impulso su materie che, come in questo caso, interessano la salute delle persone. Restando in attesa di cortese urgente riscontro, si porgono cordiali saluti”.

 

COMITATO NON CE LA BEVIAMO
USB Paola Celletti
Solidarietà Cittadina Franco Marinelli
Viterbo2020 Chiara Frontini
Forum Acqua Pubblica Francesco Lombardi
Rifondazione Comunista Luigi Telli
Rappresentanza cittadina Piero Belli

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.