Costituito il Comitato provinciale del centrosinistra per il NO

0

 

VITERBO – “In previsione della campagna referendaria che ci porterà al Referendum sulla riforma costituzionale voluta da Renzi-Boschi – che numerosi giuristi e costituzionalisti stanno definendo DEFORMA, e che il segretario del PD Renzi ha presentato come cosa sua. Come plebiscito sulla sua persona e sul suo governo.

Questa strada che riteniamo sbagliata e arrogante per dar vita ad un Referendum che è unico strumento efficace e diretto di partecipazione. Per queste ragioni intendiamo attivarci perché la Costituzione non è faccenda governativa, né tanto meno plebiscitaria. E’ NOSTRA.

Avendo partecipato all’incontro che ha ufficialmente aperto il COMITATO NAZIONALE DEL CENTROSINISTRA PER IL “NO” in quella sede di grande partecipazione e discussione  abbiamo concordato sui punti del decalogo e che di fatto definiscono la riforma proposta inadeguata e che stravolge i principi della nostra Costituzione, siamo preoccupati che il testo della riforma si presenti ora come un risultato raggiunto da una stretta maggioranza, variabile,  prevalsa dal voto in parlamentare anziché la condivisione tra forze politiche.

Condividendo questo percorso aperto ufficialmente il 5 settembre dal Presidente Massimo D’ Alema che ci ha visto nominare con grande privilegio il Prof. Guido Calvi a Presidente del comitato nazionale  abbiamo costituto il COMITATO PROVINCIALE DI VITERBO DEL CENTROSINISTRA PER IL “NO” chiunque voglia aderire e partecipare potete contattarci al numero 345 7184383 o scriverci all’indirizzo comitatonovtcentrosinistra2016@gmail.com”.

Comitato Provinciale Viterbo del Centrosinistra per il “NO”

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.