“Dalla Regione bandi per 52 milioni di euro”

0

REGIONE – “Oltre 52 milioni di euro di investimenti, contenuti in sei bandi su istruzione, formazione, interventi per imprese artigiane e per il recupero dei mestieri tradizionali del Lazio. È quanto annunciato questa mattina dal presidente Zingaretti, che ha anche ricordato come il Lazio è tra le 10 regioni italiane che sono entrate nel primo gruppo di regioni con i programmi europei approvati. Ed è proprio grazie a ciò che possiamo partire con i bandi, che rappresentano una buona opportunità per il sistema delle imprese.

 

Solo sul primo bando “Interventi per la qualificazione professionale di soggetti inoccupati e disoccupati” saranno investiti 24 milioni di euro nel triennio 2016/2018. La Regione Lazio metterà in atto una serie di interventi finalizzati alla crescita delle opportunità occupazionali e all’inserimento in impresa anche in situazioni di particolare fragilità per soggetti in condizione di povertà o a rischio di marginalità economica e sociale, attraverso progetti di qualificazione o riqualificazione. Per gli “Interventi per le imprese artigiane e il recupero dei mestieri tradizionali del Lazio”, saranno invece investiti 18 milioni di euro nel triennio 2016/2018. Tra gli altri bandi mi piace ricordarne uno rivolto al mondo dell’istruzione: “Fuoriclasse: progetti delle scuole della Regione Lazio”. L’importo messo a disposizione è di 5,1 milioni di euro. L’avviso propone percorsi aggiuntivi al Pof (Piano offerta formativa), più adatti alle esigenze e alle aspettative degli studenti. Le prime scadenze saranno a gennaio 2016″.

Enrico Panunzi (foto)
Presidente Sesta Commissione consiliare Regione Lazio

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.