“Il Comune di Bolsena sborsa 40mila euro gli avvocati. E intanto il turismo affonda”

0

BOLSENA – “L’amministrazione Equitani ha pagato 40.000 euro per il contenzioso civile, cioè parcelle per avvocati per varie cause, ma neppure la metà per la promozione del turismo (e non sappiamo ancora quale somma dovrà essere impegnata per il 2015). E’ un dato che risulta dal bilancio consuntivo 2014 ed è l’ulteriore dimostrazione di un’impostazione dell’amministrazione della cosa pubblica sbagliata. Il bilancio di previsione per il 2015 è tutt’altro che definito, intanto in questi giorni la stagione turistica è iniziata, ma all’ufficio informazioni non c’è materiale che illustri nel miglio modo il territorio. Sembrerà paradossale, ma la realtà dei fatti è questa: un centro turistico che non ha più un depliant per offrirlo ai turisti che vi arrivano.

 

Da mesi infatti presso l’ufficio informazioni non sono disponibili stampati in varie lingue che dovrebbero soddisfare la richiesta di notizie sul territorio e su quanto offre e che sono normalmente richiesti dai turisti. Il materiale sarebbe esaurito e non c’è stato alcun impegno per produrne o ristamparne del nuovo.

 

Inoltre non è stato ancora predisposto il programma per l’estate e quindi ancora non è disponibile per poterlo utilizzare nella promozione turistica. In considerazione di questo stato di cose, sollecitiamo una rapida definizione del bilancio 2015 e l’impostazione di una valida e qualificata programmazione per l’estate bolsenese 2015. Invitiamo l’amministrazione comunale a coinvolgere gli operatori e a collaborare anche con l’opposizione per impostare una efficace politica per il turismo”.

 

Gruppo consiliare di Opposizione
Unione di Forze in Comune per Bolsena

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.