In scena la seconda edizione di “Roncionesi – Genti e Storie che fanno la nostra memoria”

0

RONCIGLIONE – Ronciglione torna protagonista al teatro comunale Ettore Petrolini. Giovedì 17 dicembre, alle ore 21.00, andrà in scena la seconda edizione di “Roncionesi – Genti e Storie che fanno la nostra memoria”. Una serata – ad ingresso gratuito -dedicata ai ronciglionesi che attraverso la loro vita e la loro storia personale hanno contribuito ad arricchire quella collettiva, occupando un posto “speciale” nella memoria della comunità.

 

Una manifestazione all’insegna della condivisione, amata dai cittadini, che lo scorso anno aveva registrato il tutto esaurito e che promette, anche questa volta, di non deludere le aspettative: protagoniste di questa edizione saranno le storie dei quattro forni del paese (Forno Micheli – Forno Taborri – Forno Gasparini – Forno Sangiorgi); l’Emporio Tombini ed il ricordo del Maestro d’Arte Antonio Orlandi, al quale sarà dedicato un momento speciale durante la serata.

 

Non mancheranno i colpi di scena, con video dal mondo confezionati per l’occasione da alcuni giovani ronciglionesi attualmente all’estero per motivi di studio o lavoro e collegamenti Skype in diretta.

 

L’evento è stato organizzato dal Comune di Ronciglione con la realizzazione tecnica della cooperativa sociale “Gli Aquiloni” e con la partecipazione artistica gratuita dell’associazione “Juppiter”.

 

“Come è successo lo scorso anno con la prima edizione – afferma l’assessore ai Servizi Sociali, Daniela Sangiorgi – lo scopo di questa serata dedicata ai ronciglionesi rimane quello di consolidare lo spirito comunitario in cui tutti i cittadini possono riconoscersi. Un tributo ai valori, alle eccellenze, agli esempi che devono rendere orgoglioso ogni ronciglionese di appartenere a questa splendida città. Sarà, inoltre, un modo per scambiarsi gli auguri di Natale all’insegna della condivisione”.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.