Inaugurata la sede Noi con Salvini di Ronciglione

0

RONCIGLIONE – Il coordinatore provinciale Umberto Fusco, accompagnato da Maurizio Pinna, ha inaugurato la sede di Noi con Salvini a Ronciglione, corso Umberto I n. 96, alla presenza del coordinatore di Ronciglione Bruno Casani che ha fatto gli onori di casa presentando il suo gruppo.

 

In apertura Fusco ha salutato i presenti a nome del presidente del movimento on. Matteo Salvini, del vice presidente sen. Raffaele Volpi, del segretario Angelo Attaguile, del coordinatore regionale per il Lazio Fabio Fiorini.

 

“La politica di Matteo Salvini deve essere accolta e divulgata correttamente dalle sedi provinciali – ha spiegato Fusco – riflettendola alle problematiche locali, ma in perfetta sintonia con il coordinamento regionale e nazionale”. Il movimento mira a rendere partecipi della linea politica di Noi con Salvini tutti i centri della provincia. A tal proposito una sinergia di forze sta lavorando per accogliere Salvini il prossimo 3 settembre, giorno in cui, compatibilmente con il tempo a disposizione, oltre alla conferenza stampa aperta ai cittadini, è intendimento del coordinatore provinciale Fusco fare visita a due città della Tuscia viterbese, prima di accompagnare Salvini ad assistere al trasporto della Macchina di Santa Rosa. Esperienza che già lo scorso anno affascinò il Presidente Salvini, tra l’altro accolto calorosamente dai viterbesi, tanto da fargli promettere di ritornare, appunto, il prossimo 3 settembre.

 

Nel corso della presentazione della nuova sede ai cittadini intervenuti, Fusco ha ripetuto la necessità di porre in atto tutte le attenzioni per garantire all’elettorato e al Presidente Salvini, un rigoroso filtro tale da impedire il riciclaggio di politici che, sotto altri simboli, hanno già deluso in passato l’elettorato. Ronciglione, come ogni comune della Tuscia, soffre e paga le conseguenze di un turismo che non decolla, nonostante le innumerevoli potenzialità di cui dispone. Per il coordinatore Bruno Casani, carico dei sentimenti e delle aspettative della sua cittadina, Salvini è visto come l’ultima e unica speranza di ripresa del nostro Paese: “Noi qui presenti crediamo in Matteo Salvini – spiega Casani – e vogliamo essere il punto d’incontro tra i cittadini di Ronciglione e Salvini stesso, tramite il coordinatore Fusco, senza deludere il movimento, ma nemmeno i nostri cittadini. Per noi esiste l’impegno serio, onesto, costante e nessuna falsa promessa, – prosegue Casani – essendo tante, troppe, le problematiche che si sono accumulate negli anni nel nostro comune”.

 

Ciò che è emerso dalle parole del coordinatore di Ronciglione Bruno Casani è, indubbiamente, una forte determinazione sorretta da un giovanile entusiasmo, tipico di chi ha tante energie da mettere in campo ma, nel suo caso, con l’aggiunta di una provata esperienza lavorativa imprenditoriale a contatto con la gente comune e le problematiche quotidiane.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.