“Michelini revochi la delibera Svuota Rsa”

0

REGIONE – “Dopo mesi di battaglie e a seguito della riunione della scorsa settimana con i familiari e gli ospiti delle RSA della Tuscia, finalmente la questione delle residenze sanitarie assistenziali è arrivata nei banchi del Consiglio comunale.

 

Oggi, alla presenza di una delegazione dei familiari degli assistiti delle RSA, è stata discussa l’interrogazione presentata dal consigliere Giulio Marini al neo assessore ai Servizi sociali Alessandra Troncarelli, nella quale sono state sollevate tutte le criticità e la gravità di una situazione ormai esplosiva.

 

In questa situazione, giunta ormai al limite, il patto siglato tra Zingaretti e Michelini si dimostra per l’ennesima volta una vera e propria trappola per i cittadini più in difficoltà. Gli specchietti per le allodole della campagna elettorale sono ormai rotti.

 

Michelini la finisca di mettere le mani nelle tasche dei contribuenti e faccia un favore alla città: revochi immediatamente la delibera “svuota RSA” prima che le stesse implodano e che gli ospiti si ritrovino senza un’adeguata, quanto dovuta, assistenza sanitaria”. Lo dichiara in una nota il capogruppo NCD in regione Lazio Daniele Sabatini (foto).

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.