“Per valorizzare il territorio l’unione fa la forza”

0

SORIANO NEL CIMINO – “Il nostro territorio si può valorizzare solo se si lavora in maniera congiunta ed unitaria per il raggiungimento del medesimo obiettivo”. E’ chiaro il messaggio lanciato stamattina nel corso della conferenza di presentazione dell’Area Vasta che si è tenuto all’interno di Palazzo Chigi Albani a Soriano nel Cimino.

 

Presenti, oltre ai Padri Passionisti di Vetralla rappresentati da don Luigi Vaninetti, ad Armando Andreoni della cooperativa “Il convento” a Roberto Turi presidente dell’associazione Ellisse di Roma ed esperto di monitoraggio dei fondi europei, anche i sindaci di Soriano, Fabio Menicacci, di Carbognano, Agostino Gasbarri, di Vignanello, Vincenzo Grasselli e Sandrino Aquilani, sindaco di Vetralla, in collegamento telefonico.

 

Scopo dell’incontro, organizzato dai Passionisti della Regione Lazio, è stato quello di presentare alla cittadinanza questo nuovo “soggetto”, l’Area Vasta, che si è delineata dall’accordo dei quattro comuni con un obiettivo ben preciso: quello di aver una maggior peso e quindi una aumentata capacità attrattiva in ambito europeo nell’accesso ai fondi strutturali.

 

Iniziando dalla valorizzazione delle strutture conventuali che insistono nei quattro paesi interessati, veri e propri tesori da molteplici punti di vista, a partire dalle antichissime biblioteche ospitate nei conventi di Vetralla e di Sant’Eutizio, fino alle catacombe, sempre a Sant’Eutizio o al parco naturalistico con specie rare di animali a Carbognano, si può infatti realizzare un rilancio complessivo del territorio, tramite un’azione sinergica delle varie istituzioni.

 

La promozione territoriale può essere attuata attraverso diversi canali, ad esempio realizzando un itinerario religioso in più tappe oppure inserendosi in un contesto di turismo etico che accomuni sia credenti che non credenti.

 

Le potenzialità , in definitiva, ci sono ed anche in gran numero, l’importante è “Passare da un’idea alla sua concretizzazione – ha concluso il sindaco Menicacci – e per questo passaggio è fondamentale lavorare in maniera unita ed realizzare un progetto integrato.”

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.