Pinna esce da Noi con Salvini

0

VITERBO – “In controtendenza con il momento favorevole che vede assalire il carro Noi con Salvini Viterbo, considerato dei vincitori, coerente con il mio pensiero, continuando a simpatizzare per Matteo Salvini a livello nazionale, esco dal movimento locale del quale sono stato il cofondatore dopo aver militato con Lega Federalista quando il consenso era solo un miraggio.

 

Quattro anni trascorsi credendo che sarebbe stato possibile cambiare. E forse lo sarà! Chissà? La decisione, sicuramente sofferta, ha origine da alcune situazioni che hanno inizio nell’estate scorsa e a nulla è valso dare tempo al tempo senza che, per quanto mi riguarda, peggiorassero.

 

La politica è in continua evoluzione, i compromessi in agguato, le decisioni e le strategie possono avere durata giornaliera e poi improvvisamente cambiare. Chi o cosa è utile oggi potrebbe diventare scomodo e controproducente domani. La politica, d’altronde, deve produrre voti a tutti i costi, ma questo non vale per il Salvini che ho conosciuto personalmente.

 

Tuttavia, parlando per me stesso, non posso scontrarmi con l’obbligo di coerenza, con la determinazione e la convinzione che ho sempre manifestato nei convegni e sulla stampa, avendo in mente un modello di politica e, soprattutto, un modo di fare politica, diversi dai canoni tradizionali cui siamo stati abituati.

 

Non mi è caratterialmente possibile, per queste ragioni, offrire il mio impegno e compromettere la mia credibilità se le decisioni e le regole, stabilite da altri, non sono anche con me democraticamente discusse e condivise, ma solo dettate dall’opportunità e dalla scelta di una o due persone.

 

La macchina Noi con Salvini Viterbo, così come una qualsiasi nuova organizzazione che vuole diventare grande, deve ancora superare una fase delicata, come avveniva con il rodaggio delle auto d’epoca. E secondo la guida si potrebbe pregiudicare il funzionamento futuro del motore oppure renderlo longevo.

 

Alle persone di buona volontà, di qualunque movimento, che si mettono gratuitamente al servizio della politica per tentare di cambiarla, senza perseguire interessi personali o esasperatamente ideologici, senza la smania di primeggiare a tutti i costi, auguro forza, coraggio e le migliori soddisfazioni da reinvestire per il bene della nostra comunità viterbese e nazionale”.

 

Maurizio Pinna (foto)

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.