“Ribadiamo la necessità di un confronto con le parti sociali”

0

VITERBO – “Ringraziamo l’assessore alle politiche sociali del Comune di Viterbo, Alessandra Troncarelli, per la risposta. Restiamo però convinti che il confronto con le parti sociali – che non significa certo mettere in discussione le normative nazionali o comunitarie – sia non solo fondamentale, ma un vero e proprio punto di riferimento per il buon governo del territorio”. A dichiararlo è il Segretario Generale della UIL Pensionati di Viterbo, Franco Palumbo (foto), in merito alla replica della Troncarelli sui criteri di affidamento del servizio di consegna a domicilio di farmaci e spesa.

 

“Non solo – prosegue Palumbo – ma la stima, di cui ringrazio la Troncarelli, deriva tuttavia dalla conoscenza reciproca e con l’assessore non abbiamo ancora avuto modo di conoscerci e di stabilire un dialogo costruttivo che continuiamo ad auspicare, augurandoci un incontro a breve per un sereno confronto sulle politiche sociali. Ringraziamo infine per le notizie che ci sono state date in merito alla pubblicizzazione della gara, ma Gazzetta ufficiale della Comunità Europea, Gazzetta ufficiale della Repubblica Italiana e sito internet della Regione Lazio non sono canali di diffusione comunale. Su questo fronte – conclude Franco Palumbo – come la Troncarelli stessa ha detto, possiamo solo annoverare albo pretorio, sito del comune di Viterbo, che solitamente sono consultati da tutta la cittadinanza, e due quotidiani a diffusione locale. Un po’ poco per una ‘gara di dimensione comunitaria’”.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.