Riformisti Moderati, occhi puntati sul centro storico

0

VITERBO – I consiglieri comunali dei gruppo dei Riformisti Moderati, Maurizio Leoncelli, Laura Voccia e Giancarlo Capitani, in questi ultimi tempi hanno svolto un lavoro di ricerca con l’intento di individuare un progetto o un’ipotesi di intervento da attuare per un risparmio sui costi derivanti dal consumo energetico e della manutenzione dell’impianto dell’illuminazione pubblica e degli edifici di competenza dell’ente locale, attraverso la riconversione a led di tutti i punti luce del territorio comunale e degli edifici pubblici, con conseguente minore impatto ambientale e riduzione dei costi per i cittadini.

 

Al termine di questo primo monitoraggio sono state focalizzate delle possibilità di intervento immediatamente sottoposte al vaglio del Segretario Comunale, affinché questi possa analizzarle dal punto di vista tecnico-legale. In particolare ci si è messi in contatto con società titolari di brevetti internazionali grazie ai quali il grande intervento di riqualificazione e messa a norma sarebbe di facile e veloce realizzazione e privo di “criticità” e impatti, in particolare, per il centro storico, oltre che estremamente economico.

 

La realizzazione dell’intero progetto consentirebbe, quindi, di adeguare gli impianti, evitare le dispersioni, rendere funzionanti i punti luce e trasformarli in nodi di rete dati, attivare postazioni per la ricarica di mezzi elettrici e realizzare, inoltre, una postazione per la gestione dell’impianto in remoto dalla quale controllare e gestire in tempo reale i livelli di illuminazione, i guasti e tutte le funzioni della rete dati. Tarquinia diventerebbe uno dei comuni più virtuosi e tecnologicamente più avanzato, ma quello che è veramente importante con minore impatto ambientale riconosciuto da “certificati bianchi” relativi alla riduzione sensibile di emissioni di CO2 contemporaneamente ad un risparmio per i cittadini.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.