“Se qualcuno deve dimettersi quello è Sabatini”

0

VITERBO – “La realizzazione della trasversale è una cosa seria, altro che barzellette. E’ evidente che il consigliere Daniele Sabatini forse abbagliato dai colori dei tracciati è entrato in confusione e non ha approfondito l’analisi dei progetti. Quando si sfoglia un giornale oltre alle immagini occorrerebbe leggere i relativi articoli. Daniele Sabatini, se vuole fare un buon lavoro in politica e quindi mettersi al servizio della gente, dovrebbe ascoltare la voce di un territorio che vuole subito la trasversale ma nel posto giusto.

 

Se oltre a fare politica, il consigliere volesse intraprendere la carriera del comico e dire barzellette, allora potrebbe raccontare quella che riguarda i suoi colleghi di partito che, con grande onestà, chiedono di convocare il consiglio comunale di Tarquinia per urlare il loro no al tracciato verde e lui che candidamente se ne esce con considerazioni non supportate da nulla.

 

Sabatini dovrebbe imparare a leggere tutta la vasta documentazione che riguarda l’intera vicenda e non basarsi sul sentito dire e sul pressappochismo.

 

La scusa più ovvia è quella di dire che il progetto costa troppo.

 

Il lavoro più serio e intelligente è quello di lavorare insieme alla gente, alle autorità portuali, al ministero delle Infrastrutture ed alle istituzioni locali, regionali e nazionali.

 

Sarebbe facile per me informare il consigliere su quanto ho fatto per il Comune di Tarquinia e su quanto mi sto impegnando a fare responsabilmente per il territorio della Tuscia, ma non intendo farlo.

 

Voglio solo augurare a Sabatini di poter realizzare almeno il 10% di quello che ho fatto negli ultimi anni. Si tranquillizzi consigliere perché credo proprio che se qualcuno si deve dimettere quello dovrebbe essere lei per dedicarsi ad altro. Occhio però che anche per fare il comico ci vuole mestiere”.

 

Mauro Mazzola (foto)
Presidente della Provincia

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.