Soriano: la sinistra interviene sulla questione Talete

0

SORIANO NEL CIMINO – “La grave situazione debitoria della società Talete ripropone la centralità di una corretta gestione del servizio idrico integrato. La necessità di salvaguardare un bene comune essenziale come l’acqua è stata la spinta che ha portato milioni di cittadini a pronunciarsi contro la sua privatizzazione con il referendum del giugno 2011.

 

Per dare seguito a questo pronunciamento popolare il Forum per l’acqua pubblica del Lazio ha formalizzato nel 2014 una proposta di legge regionale che però è stata impugnata dal governo nazionale in merito ad alcuni articoli, con conseguente blocco del suo iter. Per superare questa impasse la Giunta Regionale del Lazio, con delibera unanime del 3 luglio 2015, ha approvato alcune modifiche del testo originario.

 

La proposta di legge così può dunque riprendere il suo percorso che – ricordiamo – deve necessariamente concludersi entro il 30 settembre 2015. Questo traguardo sembra messo in discussione dalle resistenze, anche interne alla maggioranza consiliare in Regione, che hanno fin qui ritardato l’approvazione della legge.

 

Crediamo perciò necessario l’impegno dei cittadini, delle associazioni, delle forze sindacali e politiche per riaffermare la volontà di tutelare un bene comune e limitato come l’acqua attraverso una gestione pubblica e partecipata.
Organizzeremo a breve iniziative per informare la cittadinanza di Soriano e per sostenere l’azione di quei consiglieri che fina dall’inizio sono stati in prima fila in questa battaglia”.

 

SEL Circolo “Vittorio Arrigoni” Soriano nel Cimino
PRC Circolo “Antonio Gramsci” Soriano nel Cimino
Movimento “Scegli Soriano”

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.