Tarquinia, la Regione libera risorse per il Comune

0

TARQUINIA – «Il Comune di Tarquinia potrà contare su più risorse per allentare il patto di stabilità e liberarle a favore delle imprese locali». Lo comunica il sindaco Mauro Mazzola, dopo l’approvazione da parte della Regione delle variazioni degli obiettivi programmatici relativi all’esercizio finanziario 2015 degli enti locali del Lazio in materia di patto di stabilità interno.

 

«Un atto importante perché avrà un riflesso diretto sui servizi e sull’economia. – prosegue – Ciò ci permette di avere maggiori margini di spesa senza incorrere nella violazione del patto di stabilità. Ringrazio il consigliere regionale Enrico Panunzi, per aver lavorato al raggiungimento di questo risultato, e l’assessore al bilancio Alessandra Sartore». Il sindaco Mazzola torna a chiedere più flessibilità e trasferimenti e meno tecnicismi per far ripartire gli investimenti pubblici.

 

«Il patto di stabilità è diventato un incubo. Ma il problema principale è che le regole cambiano ogni anno, impedendo qualsiasi programmazione. Cambiano gli obiettivi, le voci da considerare, le sanzioni, persino gli enti coinvolti. In questo modo le Amministrazioni Comunali sono costrette a improvvisare e, anche quando sono virtuose come la nostra, non possono spendere. Niente investimenti, difficoltà nei pagamenti e sofferenza per il Comune stesso, i fornitori e i clienti, che sono poi i cittadini».

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.