Acquapendente: affidamento in uso gratuito di eco compattatori agli esercizi commerciali

0

ACQUAPENDENTE – Con obiettivo tanto il raggiungimento del 65% nella raccolta differenziata quanto quello di introdurre nel territorio servizi innovativi per la raccolta di rifiuti, il Comune di Acquapendente con Delibera di Giunta approva l’atto di indirizzo per l’affidamento in uso gratuito agli esercizi commerciali del territorio, mediante convenzione, degli eco compattatori di bottiglie in plastica e lattine in alluminio.

 

Nove gli “step principali” costituenti l’atto stesso: 1) Stipula apposite convenzioni tra il Comune e le attività commerciali aderenti; 2) Convenzioni stesse della durata di cinque anni con utilizzo da parte dei commercianti a titolo gratuito fermo restando la proprietà delle macchine al Comune; 3) Previsione nelle convenzioni che la fornitura dello spazio e dell’energia elettrica necessari al posizionamento ed al funzionamento siano a carico delle attività commerciali utilizzatrici; 4) Previsione nelle convenzioni che l’uso esclusivo dei compattatori consegnati sia conforme all’utilizzo cui sono destinati, con l’esclusione di altri diversi utilizzi; 5) Previsione delle convenzioni di includere il riconoscimento, da parte delle attività commerciali, di uno sconto da offrire ai clienti a fronte della presentazione di uno scontrino, erogato dal macchinario eco-compattatore in seguito ad un conferimento da parte dei cittadini; 6) Previsione nella convenzione che nel caso le richieste da parte degli esercizi commerciali siano superiori agli eco- compattatori disponibili, dovrà essere redatta una graduatoria tenendo conto della tipologia di sconto proposta dall’esercizio commerciale, della visibilità che potrà esser data dall’eco-compattatore e di eventuali altri proposte per il miglioramento della raccolta differenziata; 7) Previsione nella convenzione che la manutenzione dei macchinari, nonché il loro svuotamento e trasporto dei rifiuti, sarà a carico del Comune; 8) Demandare al Responsabile del Servizio Tecnico l’adozione di tutti gli atti consequenziali gestionali in esecuzione della Deliberazione; 9) Demandare al responsabile dell’area la predisposizione di apposita area tematica all’interno del sito web comunale.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.