Non rispetta il divieto di avvicinamento alla ex compagna, arrestato

0

SORIANO NEL CIMINO – I Carabinieri della Stazione di Soriano nel Cimino hanno tratto in arresto un uomo 33nne di origini bosniache in ottemperanza di un’ordinanza di esecuzione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Tribunale di Viterbo.

 

L’uomo già in passato si era reso responsabile di atti persecutori nei confronti della ex compagna e più volte era stata denunciato dai Carabinieri tanto che l’Autorità Giudiziaria aveva emesso un ordinanza di divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla denunciante. Nonostante l’ordinanza più volte i Carabinieri erano intervenuti, su richiesta della donna, per violazioni commesse dall’uomo, in questo periodo.

 

In tutte le circostanze i militari erano intervenuti ed avevano rapportato all’Autorità Giudiziaria le violazioni. Il Giudica, concordando con la tesi investigativa, ha emesso ieri il provvedimento di esecuzione degli arresti domiciliari per interrompere gli atti persecutori.

 

Dopo le formalità di rito l’arrestato è stato tradotto presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.