“Arte nel Borgo”, conclusa a Soriano la seconda edizione

0

 

SORIANO NEL CIMINO – Si è svolta la seconda edizione della manifestazione culturale e artistica “Arte nel Borgo”, organizzata dall’Associazione Terzo millennio Onlus con il patrocinio del Comune.

La seconda edizione “Arte nel Borgo” quest’anno, oltre ad aver ospitato i pannelli a ricordo della “Giornata Nazionale del sacrificio del lavoro italiano nel Mondo” ha omaggiato il Maestro poeta e drammaturgo Luigi Pirandello.

Sono stati due giorni intensi, pieni; sottolinea il Sindaco Fabio Menicacci, durante i quali gli artisti Francesco Ceccangeli, Concetta Cappelletti, Luigi fondi, Rosanna Chiani, Paola Sanna, Alvaro Ricci, Paolo Crucili, Remo Saltalamacchia, Emiliana Ranucci, Fabiana Centofanti, Francesco Vittori, Francesca Pinzaglia, Tom. J. Byrne, Caridad Isabel Barragan e Riccardo Sanna, ai quali va il mio piu sentito ringraziamento hanno esposto le loro opere all’interno della suggestiva cornice di Montecavallo, e del giardino di Palazzo Catalani.

Splendida novità quella del Maestro Luigi Fondi, che ha disegnato il profilo del viso di chiunque lo desiderasse, la sua opera con titolo; “Sedia dello Scultore” ha riscosso un incredibile successo.

Molte belle persone hanno visitato il borgo di Montecavallo, sottolinea il Sindaco ed in primis tutti gli artisti che hanno contribuito ognuno con le proprie opere, affinché si potesse dare un senso a questo evento, e realizzare un week-end dedicato all’Arte, in una delle piazzette più belle di Soriano.

Voglio ringraziare, continua il Sindaco, ancora una volta il Maestro di chitarra Massimo Marando, che la prima sera, come già ha fatto nel corso dell’anno in altre manifestazioni dell’Associazione, ci ha deliziato con la musica della sua chitarra, in un susseguirsi interminabile di note e di accordi che hanno esaltato la sua bravura e riscaldato – vista la serata un po’ freddina – gli animi delle persone presenti.

Non posso dimenticare il Direttore artistico Riccardo Sanna, senza di lui, la passione che mette in ogni cosa, sempre attento al dettaglio, difficilmente saremmo riusciti a creare un evento di così elevata caratura.

L’appuntamento è alla terza edizione della manifestazione, alla scoperta di un altro scorcio caratteristico della nostra Soriano e nel frattempo gli artisti stanno già lavorando per inaugurare il 10 dicembre, analoga manifestazione, per commemorare gli 80 anni dalla morte di Luigi Pirandello, nella quale ogni artista si esprimerà con la propria tecnica sul tema pirandelliano e Soriano.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.