Ronciglione, un Carnevale della Notte ricco di fantasia

0

RONCIGLIONE – Una notte da ricordare quella di ieri, in cui la Piazza centrale e tutta Ronciglione sono stati testimoni di un Carnevale della Notte tanto ricco di fantasia giovanile e divertimento.

 

Tantissimi i gruppi in maschera, con costumi scaturiti dalla creatività di ciascuno, idee semplici e sorprendenti; si sono viste guarnigioni di soldati spartani , personaggi e attori, la macchina dei ghost busters e mille altre ancora, tutti con il comune denominatore della fantasia più accesa, senza ricorrere a travestimenti preconfezionati, ma, appunto, creati per l’occasione.

 

E’ questa, infatti, la principale caratteristica del Carnevale della Notte a Ronciglione: consentire a chiunque di esternare le proprie idee creative al servizio del proprio e dell’altrui divertimento; così i ragazzi vestiti da grappoli d’uva hanno potuto ben dire: “ma quanto ho dovuto soffiare!” , visto che la loro maschera è confezionata con tanti palloncini gonfiati e legati così da farne degli splendidi grappoli d’uva. Ecco, appunto, l’essenza del Carnevale ronciglionese: la capacità di utilizzare cose, oggetti comuni che tutti abbiamo in casa e reimpiegarli, dando loro una forma diversa secondo la nostra fantasia e creando una maschera che sappia stupire e anche invogliare a fare meglio!

 

Tanti sono stati soprattutto i giovani protagonisti del Carnevale della Notte e che forse, inconsapevolmente, stanno portando avanti le mille idee carnevalesche originali che, in altri tempi, il nostro concittadino Lambiti portava per le strade di Ronciglione, attraverso i suoi costumi strampalati, ma assolutamente innovativi.

 

Ciò che ne è scaturito è stato dunque un festival di idee che i giovani hanno saputo interpretare nel modo più godibile, favorendo l’afflusso di un pubblico sorprendentemente numeroso, poiché chi anche una sola volta ha avuto il piacere di vivere insieme a tutti i ronciglionesi la follia carnevalesca, non lo dimentica e , anzi, torna per rinnovare un appuntamento irrinunciabile.

 

Non si potrà allora mancare al prossimo appuntamento di martedì a mezzanotte…lasciamo alle spalle il monotono quotidiano e che sia la fantasia ad ampliare gli spazi angusti della realtà in un Carnevale sempre più partecipato e vivo.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.