Unitus e Fondazione Carivit, insieme per lo sviluppo della Tuscia

0

VITERBO – (B.B.) Che l’unione faccia la forza è, ormai, sapere comune. Ma è sempre grande motivo di vanto testimoniare come due realtà di uno stesso territorio possano operare in sinergia per lo sviluppo locale. Per il bene comune. Questo il caso dell’Università della Tuscia, della Fondazione Carivit e di una solida rete di imprese.

 

“E’ il primo esperimento del genere ma di grande forza. La collaborazione tra varie imprese e l’Università della Tuscia sostenuta con grande entusiasmo dalla Fondazione Carivit è uno strumento straordinario che si offre ai giovani studenti universitari per introdurli nel mondo del lavoro” Così il prof. Alessandro Ruggieri ha sottolineato l’importanza della convenzione “Etruscan Life Tour” sottoscritta nella mattinata di mercoledì 14 ottobre.

 

“Gli studenti che parteciperanno – ha proseguito – avranno dai 4 agli 8 crediti formativi e saranno seguiti da ricercatori e docenti. Verranno ospitati nelle aziende per conferire diverse professionalità.”. Il tutto finalizzato allo sviluppo turistico-economico-culturale della Tuscia.

 

Da una parte, dunque, l’Università che si preoccuperà di individuare validi progetti europei cui partecipare, dall’altra la Fondazione che metterà a disposizione due borse di studio, rispettivamente di 600 e 400 euro, destinate ai due gruppi di lavoro che avranno elaborato il miglior progetto di sviluppo turistico-economico, per il territorio.

 

Il bando è già pubblicato sul sito dell’Ateneo, le domande di partecipazione scadranno il 15 dicembre prossimo.

 

“La fiducia e l’assistenza che si dà ai giovani universitari – ha sottolineato Mario Brutti, presidente della Fondazione CARIVIT- unite alla preziosa collaborazione delle imprese e dell’Università rappresenta una novità assoluta per Viterbo per questo ci aspettiamo risposte concrete da parte di tutti i promotori di questa iniziativa. La Fondazione – ha proseguito- vi ha aderito con entusiasmo anche per la presenza di Etruscan Life Tou,r questa importante rete di imprese che abbraccia tutte le realtà locali e tutti i settori produttivi”.

 

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.