“I giovani incontrano la Shoah”: il 17 marzo trenta studenti in visita ad Auschwitz

0

CIVITA CASTELLANA – “Ci sono incontri che cambiano per sempre la vita delle persone. Quello con Alberto Sed nel 2010 ha cambiato la mia e sono sicuro che l’incontro che avete avuto con lui stamattina cambierà per sempre anche la vostra”.

 

Così il sindaco di Civita Castellana, Gianluca Angelelli, si è rivolto ai ragazzi presenti nella sala conferenze della Curia Vescovile alla premiazione del concorso “I giovani incontrano la Shoah”, alla quale ha presenziato Alberto Sed, ex deportato, che ha trasmesso agli studenti i suoi ricordi di giovane nei campi di concentramento.

 

“Io appartengo ad una generazione che ha sfiorato la guerra attraverso i ricordi dei nonni- ha detto il sindaco agli studenti – questo ce l’ha fatta in qualche modo sentire vicina, reale. Ma per voi, che la conoscete solo perché scritta sui libri, è quanto mai importante sentire dalla voce di chi c’è stato che cosa sia stata realmente. Per questo ringrazio infinitamente Alberto Sed, per essere stato con voi stamattina. Il concorso sulla Shoah in questi anni ha portato oltre 100 studenti a visitare i campi di concentramento. Un pellegrinaggio, più che un viaggio, che cambia per sempre chi lo compie. Sono orgoglioso che l’amministrazione lo abbia promosso e reso possibile attraverso questo concorso”.

 

Durante la premiazione sono stati esposti tutti gli elaborati che hanno vinto il concorso. Alcuni testi sono stati recitati grazie alla collaborazione di Paola Santori e Adolfo Squittieri, che hanno prestato la loro voce a poesie o racconti dei ragazzi vincitori. Inoltre sono stati proiettati i video realizzati da alcuni ragazzi.

 

I vincitori del concorso sono: Stinchelli Riccardo, Sereni Claudio, Selli Emanuele, Badeani Alina, Nuvoloni Alessia, Di Lorenzo Marco, Valentini Irene, Patrizi Alice, Banditelli Beatrice, Cappelli Chiara, Banetta Sara, De Florio Valentina, Damiani Domitilla, Piacenti Valeria, Ciferri Jana, Loata Stefan, Santini Edoardo, Scorsini Elisa, Ceccarelli Valeria, Paroccini Benedetta, Allali Rihama, Trudu Camilla, Petroni Benedetta, Giovannetti Vincenzo, Catalani Mattia, Gemma Federico, Rossi Francesca, Rotella Ivano, Di Loreto Ludovica, Latini Lucrezia.

 

Il tema del concorso 2015 era quello del diario e gli studenti delle scuole superiori si sono cimentati con elaborati relativi a questo tema. I vincitori partiranno per il viaggio a Cracovia, Auschwitz e Birkenau il 17 marzo prossimo.

 

27.01.2016 Alberto Sed_Gianluca Angelelli

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.