Successo per le mostre fotografiche “Tanti per Tutti”

0

 

VITERBO – Si sono chiuse domenica le mostre fotografiche “Tanti per Tutti”, due delle centocinquanta aperte contemporaneamente in Italia, esposte a Viterbo rispettivamente presso il Palazzo Santoro e presso la Sala Anselmi.

 

Documentare il mondo del volontariato in Italia attraverso la fotografia, narrando la vita delle Associazioni, mostrando le iniziative, i luoghi di incontro e le attività promosse dai volontari attivi nel nostro Paese: è con questo obiettivo che FIAF, la Federazione Italiana Associazioni Fotografiche e CIFA, Centro Italiano della Fotografia d’Autore, hanno avviato una partnership con CSVnet, il Coordinamento Nazionale dei Centri di Servizio per il Volontariato nell’ambito del progetto che ha previsto un “Viaggio nel Volontariato italiano”.

 

Condividendo questo obiettivo, i fotografi dell’Associazione Culturale Gruppo Fotografico Magazzino 120 di Viterbo hanno incontrato ABIO, il laboratorio teatrale integrato cinofilo “Un cane per amico”, il Centro Socio Riabilitativo “San Carluccio”, l’Ass.ne Amici Animali Viterbo, “Il Giardino di Filippo”, l’Associazione Vitersport, realizzando le oltre cento foto esposte.

 

“La partnership con CSVnet è per noi un fatto di grandissima rilevanza che dà ulteriore lustro ad un progetto in cui crediamo fortemente– ha commentato Roberto Rossi, Presidente della FIAF – facilitando, attraverso la rete dei Centri di Servizio per il Volontariato, la relazione tra i nostri fotografi ed i “Volontariati” del nostro Paese così da consentire di operare al meglio per mettere in luce la serietà con la quale milioni di volontari in Italia strutturano i loro interventi donando tempo e competenza alla comunità”.

 

La città ha dimostrato di apprezzare le esposizioni, visitate da un pubblico talvolta maggiormente attratto dalla qualità degli scatti, talvolta da quanto gli stessi documentavano, ma comunque sempre compiaciuto per l’indiscusso valore delle opere, confermato anche dal largo inserimento delle stesse nella pubblicazione nazionale, che ha riunito in un solo volume le più significative, selezionate tra quelle dei settecento fotografi che hanno partecipato al progetto italiano.

 

“A conclusione delle mostre, rimane il patrimonio di una rappresentazione visiva del volontariato espressa con immagini rinnovate, che sanno coglierne il dinamismo e la varietà con sguardo consapevole e non incline al sensazionalismo, strumenti e condizioni favorevoli per comunicare l’identità e l’esperienza del volontariato viterbese, ricco di meravigliose specificità” afferma la Presidente della Vitersport, Associazione che ha inserito l’evento nel quadro dei festeggiamenti per i quaranta anni di attività, dedicandolo ai volontari che la sostengono.

 

forza pantere

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.