Mauro Brama nuovo presidente provinciale della Libertas

0

 

VITERBO – E’ Mauro Brama (foto) il nuovo presidente del Centro Sportivo Provinciale Libertas di Viterbo eletto sabato mattina dalle associazioni sportive affiliate all’ente di promozione nell’assemblea ordinaria che si è svolta presso il Centro Sportivo del Sacro Cuore al Pilastro.

 

Alla riunione, oltre ai presidenti delle società’ sportive, hanno partecipato il Segretario Nazionale Libertas, il viterbese Nildo Rapiti, ed il presidente regionale Libertas Enzo Corso, da sempre molto vicino al centro provinciale di Viterbo e sempre disponibile a dare il suo esperto contributo.

 

Rinnovato in parte anche il Consiglio Provinciale per il quale sono stati scelti Bonolo Simone, Aimola Alessandro, Turchetti Carlo e Aronne Carlo, non mancherà ovviamente anche il contributo di Agostino Moscatelli, Raffaele Berretta e Laura Capoccioni eletti nella consulta delle associazioni sportive, revisore dei conti ed addetto stampa sarà Mauro Soffi.

 

Il nuovo presidente provinciale, che sarà chiamato a supportare le a.s.d. Libertas per il prossimo quadriennio olimpico, è quindi Mauro Brama, viterbese da molti anni e conosciuto sia nel pubblico per i tanti anni vissuti lavorando come responsabile delle pubbliche relazioni nel Comune di Viterbo che nel sociale come presidente del circolo e consigliere provinciale delle Acli di Viterbo.

 

Il suo compito sarà quello di guidare e supportare le associazioni sportive affiliate attraverso i mille problemi che affliggono lo sport in questi tempi e di rilanciare il centro sportivo provinciale con nuove affiliazioni e attività sia sportive che di formazione.

 

E’ quindi una Libertas viva e vitale quella che si avvia al nuovo ciclo con qualche novità che va ad unirsi a tante certezze nella speranza di continuare a dare lustro alle tante belle pagine di sport scritte finora a Viterbo e Provincia.

 

I Consiglio direttivo al completo

I Consiglio direttivo al completo

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.