A Montefiascone una due giorni di ginnastica artistica

0

Pietro Brigliozzi

 

MONTEFIASCONE – Il palazzetto dello sport alle Fontanelle, nelle giornate del fine settimana appena trascorso, ha ospitato una grande manifestazione di ginnastica artistica alla quale hanno partecipato circa quattrocentocinquanta ragazzi, dagli otto ai quindici anni, provenienti da tutta la regione Lazio.

 

La manifestazione, seconda prova valevole per il campionato regionale, è stata organizzata dalla locale Associazione Sportiva di Ginnastica Artistica, Libertas, professionalmente guidata dal presidente Ludovico Mocini con il patrocinio dell’Amministrazione Comunale sempre sensibile e presente a manifestazioni sportive di alto livello come questa. Anche questa gara rientrava nel pacchetto di gare federali regionali che poi permettono ai vincitori di partecipare ai campionati italiani che si tengono alla fine di giugno nella città di Pesaro.

 

Le discipline in cui ha gareggiato il settore femminile erano: la trave, il mini trampolino, esercizi a corpo libero, mentre per il settore maschile aveva in più anche le parallele.

 

Alla manifestazione hanno partecipato il Presidente Regionale Federazione Ginnastica Italiana, prof. Paolo Pasqualoni ed il suo vice, prof. Roberto Acilli che gentilmente ah risposto alle nostre domande.

 

Prof. Acilli un suo parere sul settore della ginnastica artistica in Montefiascone?!
Debbo dire che la Federazione Regionale è attenta alle attività di questo sport che la società Libertas svolge in Montefiascone in quanto ha sempre tirato fuori delle belle realtà; per questo, teniamo, da diversi anni, queste gara in Montefiascone anche perché abbiamo trovato, e troviamo, un ambiente molto accogliente sia come struttura sportiva sia come comportamento sociale. La Federazione Regionale Lazio tiene in molto conto questa realtà in Montefiascone, anche perché il presidente Mocini ha molti ragazzi di buono spessore nella sua Associazione, è molto attento ed un bravo dirigente organizzatore e per noi queste sono le cose oggettive che contano.

 

Che tipo di gare avete svolto in questi giorni?!
Abbiamo svolto gare di primo livello, quindi per ragazzi abbastanza piccoli, tra gli otto e di dieci anni, diciamo quasi che iniziano la loro avventura nell’affascinante mondo della ginnastica artistica, tuttavia qui abbiamo svolto anche le più impegnative gare di secondo e terzo livello.

 

Qualche grande atleta che è uscita da queste gare?!
Beh, abbiamo Giorgia Campana che ha partecipato con successo alle olimpiadi di Londra; Chiara Gandolfi che partecipato, anch’essa con successo, ai Campionati Mondiali di Tokio, ne potremmo citare tanti altri. Oggi però dobbiamo sottolineare il primo posto delle vostre atlete vincitrici come Gaia Lucci, Veranica Ferri, Alice Napoli, ed il secondo posto conquistato da Giorgia Marianello, Sara Galluzzo, Michela Romano, senza dimenticare le benemerite Beatrice Micci Battaglini, Martina Scarponi, Susanna Maria Bologna insieme a Sonia Graffietti, Sonia Fapperdue, Giulia Calandrelli. Queste ragazze vanno apprezzate, ed incoraggiate; sono le speranze del futuro.

 

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.