Calcio, Eccellenza: reti bianche tra Vigor Acquapendente e Tolfa

0

ACQUAPENDENTE – Dal freezer-ghiacciaia del Dario Dante Vitali esce un ics che soddisfa solo ed unicamente il Tolfa. Seppur non impressionando per velocità ed inventiva gli aquesiani con Giomarelli, Broccatelli e Saleppico creano un paio di discrete soluzioni sotto rete nel primo tempo.

 

Pesa come un macigno la decisione della terna di non espellere il portiere tolfetano Boriello per doppio giallo. Dopo il primo cartellino dl 18° per perdita di tempo ne avrebbe meritato cinque minuti dopo un secondo per fallo a metà campo.

 

Nella ripresa l’undici di Fatone mette una marcia superiore, crea cinque palle goal e dimostra di meritarsi i tre punti in palio. Davvero geniale al minuto 14 la verticalizzazione di Broccatelli per la conclusione di Franchitti deviata da Boriello. Il neoentrato Del Giusto prima spara alto e poi al minuto 25 a tu per tu con Boriello calcia troppo piano. Arriva poi il momento della solita punizione diabolica di Viviani per il colpo di testa di Nuccioni salvato in prossimità della riga da Montoroni. Per gli ospiti il solito bel Marco Bentivoglio, ed i tentativi a rete interessanti di Martorelli e Testa.

 

Tre punti in tre partite nell’anno 2016 e più di un mugugno sugli spalti per i supporters Vigor non soddisfatti tanto della prestazione dei propri beniamini quanto delle scelte tecniche dello staff in panchina. Alcuni infreddoliti e demotivati, abbandonano desolamente gli spalti un quarto d’ora prima della fine. Pomeriggio a tinte fosche sugli spalti del Dario Dante Vitali a cui fa eco la consueta lucidità del tecnico locale. “Nel primo tempo”, sottolinea Fatone, “il Tolfa è stato bravo nell’esprimersi su buoni livelli nella fase di interdizione. Da parte nostra posso onestamente affermare che non siamo stati molto prolifici nel creare le condizioni giuste per costruire premesse –goal. Nella ripresa la squadra si è scrollata da qualche impaccio di troppo è si è mossa molto meglio. Siamo riusciti a costruire quattro nitide occasioni. Limite principale l’efficacia sotto porta. Visto che buone idee di gioco non hanno avuto la giusta cattiveria in fase di finalizzazione. E’ mancata anche un pizzico di buona sorte nello sfruttare le palle inattive. Basta pensare alla solita puntualità del difensore di Nuccioni di colpire di testa una bella palla in area ed un salvataggio in extremis sulla riga dovuto più alla casualità che al movimento tecnico giusto.

 

Al di là di tutto questo resta comunque sempre da risolvere uno dei principali annosi problemi che ci portiamo avanti dall’inizio di stagione. Siamo poco sereni in fase finalizzazione. Sotto porta manca tranquillità e decisione. Quel “killer instinct” che ci potrebbe far superare quella linea di demarcazione dell’anonimato classifica ed approdare tra la nobiltà di questo Campionato.” Il pensiero va già a Domenica prossima. Quando alle ore 11.00 presso lo Stadio “Fausto Cecconi” di Monterotondo si affronterà una formazione che dopo la bella vittoria di Ladispoli inizia il suo cammino di avvicinamento verso le zone tranquille della classifica. “Dobbiamo lavorare bene in settimana”, sottolinea il Tecnico, “a testa bassa con impegno. Avremmo di fronte un squadra che in queste tre prime giornate del 2016 stà cercando di velocizzare il ritmo punti anche grazie a nuovi innesti di mercato che almeno momentaneamente sembrano essere stati azzeccati. Abbiamo già dimostrato fuori casa di sciorinare prestazioni di livello contro formazioni di vertice quale Nuova Monterosi srl, Sporting Città di Fiumicino e Crecas Città di Palombara. Se ne sapremo inanellare un’altra di questo tipo potremmo sicuramente centrare il primo successo del nuovo anno”.

 

0 Polisportiva Vigor Acquapendente: Barbabella, Brizi, Navarra, Broccatelli, Nuccioni, Viviani, Giomarelli (15° St Del Giusto), Colonnelli, Serafini (32° St Avola), Franchitti, Saleppico. A Disposizione: Figuretti, Materazzo, Valentini, Del Vecchio, Ronca

 

0 Asd Tolfa Calcio: Boriello, Cassi, Montoroni, Martorelli, Roccisano, Carlini, Marconi (25° St Testa), Mojoli, Mirco Bentivoglio, Berardozzi (18° St Coletti), Gentili (36° St Mecucci). A Disposizione: Rossi, Paniccia, Flamini, Giocondo. Allenatore: Marco Bentivoglio

 

Arbitro: Luciano di Bologna coadiuvato dai collaboratori di linea Bianchi e Tempestilli di Roma II

 

Note: Espulsi 47° st Coletti (TF) con rosso diretto per scorrettezze reiterate e Franchitti (PVA) per doppio cartellino giallo. Ammoniti 18° pt Borriello (TC), 33° Martorelli (TC)

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.