Pallavolo, Tuscania pronta a esordire nella Del Monte® Coppa Italia Serie A2

0

TUSCANIA – E’ un evento storico per Tuscania la partecipazione alla Del Monte® Coppa Italia Serie A2 che, inorgoglisce non poco il presidente Pieri, la dirigenza tutta, il tifo della Bolgia ed anche l’intera cittadina laziale che, piano piano si stà facendo conoscere da tutta l’Italia pallavolistica ed apprezzare per come il mito Paolo Tofoli e i suoi ragazzi, si stanno comportando nel campionato cadetto.

 

Domani sera alle 20,30 si accendono i riflettori del palazzetto di Montefiascone per dar vita al quarto di finale, in gara unica, Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania – Volley Potentino Potenza Picena. Gli altri incontri: Sora – Cantù, Vibo Valentia – Ortona, Civita Castellana – Siena.

 

Il tabellone del torneo è stato compilato in base alla classifica del campionato al termine del girone di andata, consegnando alle prime otto squadre il diritto di partecipazione alla manifestazione nazionale di Coppa. Le prime quattro incontrano le seconde quattro in gara unica, con il criterio seguente: 1-8, 2-7, 3-6, 4-5; giocano in casa le quattro migliori classificate. Mercoledi 27 gennaio le semifinali, sempre in gara unica, da giocare in casa della miglior classificata; le vincenti si contenderanno l’ambito trofeo Del Monte® Coppa Italia Serie A2 domenica 7 febbraio alle ore 14 nel Mediolanum Forum di Assago sede di entrambe le finali di serie A2 e SuperLega, organizzato da Del Monte Volley Land in due giorni di spettacolo e sport 6 e 7 febbraio.

 

GLI AVVERSARI: Potenza Picena attualmente occupa la terza piazza in classifica, avendo approfittato dello scivolone casalingo di Tuscania nell’ultimo turno di campionato. Squadra tosta e con validissime individualità: Moretti il gigante fermano che, dall’alto della sua esperienza e con la sua classe, fa da trascinatore in questo gruppo di giovani; Ippolito ed il giovanissimo Cavuto da posto 4 sanno essere devastanti, l’abruzzese di Lanciano alla prima esperienza in A2 ha già messo insieme qualcosa come 260 punti; Quarta, Codarin e Biglino nonostante la giovane età sanno alternarsi al centro con estrema bravura; le mani di Partenio sempre pronte ad innescare le sue bocche da fuoco e quand’anche a cercare gloria personale; il ruolo di libero lo interpreta il maceratese Calistri; coach Graziosi sa che in caso di necessità, può contare sull’opposto Cristofaletti, sulle bande Pierotti e Ferrini ed in palleggio sull’esperienza di capitan Miscio. Lo scorso anno i marchigiani alla prima esperienza in Coppa Italia, raggiunsero la finale per poi essere sconfitti al tie braek da Vibo Valentia, il riscatto è arrivato tre mesi più tardi con la splendida vittoria in campionato che li ha fregiati del titolo di Campioni della Serie A2.

 

MAURY’S ITALIANA ASSICURAZIONI TUSCANIA: all’esordio in questa manifestazione, ci arriva avendo conseguito un buon quarto posto al termine del girone di andata della regular season che le da il diritto di giocare in casa.
Ottaviani & C sono pronti per questa che è considerata una storica avventura e la vogliono onorare al meglio. I precedenti tra le due squadre vedono il Tuscania soccombere in tutte e tre le occasioni con i potentini affermatisi due volte in trasferta, lo scorso anno nell’ultima di campionato al tie braek ed in questa stagione l’8 dicembre con il punteggio di 3-1. Forse questa è l’unica partita delle quattro gare in programma dall’esito incerto; Tuscania gioca in casa e può contare sull’apporto del suo fantastico tifo che con la Bolgia si traduce in un vero e proprio uomo in più, i ragazzi di Tofoli tra le mura amiche hanno anche fatto vedere delle cose egregie e si chiede loro un’altra di queste imprese. La manifestazione di Coppa è qualcosa di diverso dal campionato, è l’equivalente di una finale e va giocata con tutti i mezzi a disposizione, mettendo in campo determinazione, capacità e tanto cuore.

 

Abbiamo ascoltato l’ex di turno, il libero Bonami lo scorso anno in casacca marchigiana: “ Siamo consapevoli di ciò che ci aspetta e ci siamo preparati a dovere per questo incontro, per Tuscania è un qualcosa di speciale, forse di storico che è vissuto con tanta adrenalina; dobbiamo giocare sereni e allo stesso tempo concentrati, a briglie sciolte, i numeri non ci mancano e quando riusciamo ad esprimerci, ce la giochiamo con tutti, grazie anche all’apporto del tifo della Bolgia che, spetta a noi trascinarla in un tourbillon fantastico, che ci aiuta e ci da la forza per combattere qualsiasi avversario.”

 

Paolo Tofoli ci conferma tutti i suoi uomini a disposizione pronti per l’evento; la direzione dell’incontro è affidata ai signori: Andrea Bellini di Foligno (1°arb) e Mariano Gasparro di Agropoli (2°arb). La partita mercoledi 20 alle ore 20,30 palazzetto di Montefiascone. Prezzo dei biglietti: intero € 7.00, ridotto € 5.00. L’abbonamento non è valido per le partite di Coppa.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.