Stella Azzurra, contro Catanzaro un match da non fallire

0

VITERBO – Ancora una partita fondamentale per la salvezza quella che la Stella Azzurra disputerà domenica sera al Palamalè contro Catanzaro. Mancano cinque gare alla fine della stagione regolare ed i biancostellati si giocano con gli omonimi stellini capitolini l’ultimo posto utile in graduatoria per concludere la stagione il 23 aprile ed evitare la prosecuzione del turno playout per mantenere la categoria.

 

Catanzaro è squadra che possiede un ottimo quintetto nel quale spiccano Carpanzano, Sereni ed Abassi e nella partita di andata riuscì a conquistare la vittoria grazie a due liberi all’ultimo secondo, dopo una gara condotta quasi sempre dai viterbesi. I ragazzi di Fanciullo non hanno alternative, perchè per continuare a sperare (tra l’altro con un occhio al risultato della Stella Azzurra Roma che ospita nell’anticipo Palestrina) serviranno solo i due punti ed ovviamente altri risultati vincenti nei prossimi due ultimi impegni interni.

 

Ma per ora la concentrazione è solo sulla prossima partita.

 

In settimana la squadra si è allenata senza problemi, con tutti gli effettivi a disposizione ed in un clima di assoluta serenità, avendo Vignali immediatamente chiarito con il coach l’episodio di domenica scorsa causato da un momento di nervosismo, del quale l’ala biancoblu si è immediatamente scusato. I ragazzi hanno preparato la partita con grande attenzione e cercando di trovare soluzioni di gioco da opporre alla squadra calabrese, ma oltre alla tattica ai viterbesi serviranno tanta voglia ed un grande cuore, quelle caratteristiche che certamente non mancano a Marcante e soci.

 

Nell’ultima gara contro Empoli la Stella ha giocato la solita buona partita in difesa, ma alla squadra sono mancati i punti da fuori dei tiratori e l’attacco ne ha risentito rimanendo su un punteggio insufficiente per poter superare gli avversari.

 

Quindi bisognerà avere mani più calde per raggiungere percentuali positive anche in fase di realizzazione e poter portare a casa un risultato fondamentale. Fanciullo ha confermato i dieci di domenica scorsa: Peroni, Cianci, Mathlouthi, Giancarli, Fiorentino, Vignali, Meroi, Rovere, Casanova e Marcante. Arbitrano i signori Michele Centonza di Grottammare (AP) e Diletta Bandinelli di Siena. Palla a due alle ore 18.

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.