Tusciarugby sconfitta da Arvalia Villa Pamphili

0

VITERBO – Fabiani e compagni non riescono a sfuttare al meglio la netta superiorità in mischia chiusa. Finisce con una sconfitta, l’ennesima, la trasferta romana della Tusciarugby opposta ieri allo Stadio del Rugby di Corviale all’Arvalia Villa Pamphili.

 

34 a 17 il finale coi ragazzi di Fabrizio D’Ottavio che, nonostante le numerose assenze, ben 11, e l’infortunio nei primi minuti di gioco occorso a Jury Cicchetti, restanto in partita fino alla fine, portandosi addirittura in vantaggio sul finire della prima frazione di gioco.

 

Al calcio di inizio dell’ottimo arbitro Culocchi sono i capitolini a fare la gara con biancorossi impegnati a respingere gli attacchi. Alla metà del tempo l’Arvalia va in meta per due volte portandosi sul 12 a zero.

 

Sotto di due mete arriva la reazione degli ospiti che riescono finalmente a sfruttare al meglio la netta superiorità in mischia chiusa riusciendo, non prima di aver fallito un piazzato, a ridurre le distanze con una bella meta di Stefano D’Ottavio, ieri alla sua prima fascia da capitano, e a portarsi addirittura in vantaggio con Valerio Silvi pronto a sostenere una bella azione dei tre quarti. Le trasformazioni di capitan D’Ottavio portano il punteggio sul 12 a 14. Prima della fine del tempo sono però ancora i padroni di casa ad allungare con una meta che chiude la prima frazione di gioco sul 19 a 14.

 

Secondo tempo appannaggio dell’Arvalia che utilizza tutti i cambi a disposizione al contrario dei viterbesi costretti da una panchina corta a rimanere in campo nonostante la stanchezza inizi a farsi sentire. Ne approfittano i padroni di casa che sfruttano appieno alcuni errori degli ospiti per fissare il finale sul 34 a 14.

 

“Sono soddisfatto della prestazione dei miei ragazzi -dichiara il presidente Guerra nel dopogara. La nostra mischia chiusa ha messo in seria difficoltà gli avversari, dobbiamo registrare ancora alcuni meccanisimi, come le touche e la protezione del mediano, ma abbiamo ampi margini di miglioramento e questo fa ben sperare per il prosieguo del campionato”.

 

L’appuntamento per tutti gli appassionati è domenca prossima alle 14,30 a San Martino al Cimino dove sarà di scena il Fiumicino di Alberto Menichetti. Ingresso libero.

 

3

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.