“Scuola Bus Vetralla, cifre da capogiro”

0

 

VETRALLA – “Scuola Bus Vetralla, cifre da capogiro. Nell’avviso del Servizio di trasporto
scolastico si indica una tabella di pagamento con una fascia di reddito ISEE, e fin qui tutto normale; si dice che il servizio di trasporto con scuolabus prevede la compartecipazione delle famiglie alla spesa sostenuta dal Comune per
la sua gestione.

La mia domanda è la seguente: perché io che abito a Casal dell’Abete “CENTRO COMMERCIALE COOP” per usufruire del trasporto scuolabus, che dista circa 200 metri dalla scuola, pago “€ 225,00” e per chi usufruisce di
detto servizio da località Cinelli o da altre località molto distanti dalla scuola pagano la stessa cifra. Non sarebbe il caso, oltre a fare una fascia di reddito ISEE dividere in due fasce una per il trasporto urbano e l’altra per
l’extraurbano? Perché chi abita a pochi metri dalla scuola paga comunque uguale a chi abita a 15 km? Mio figlio più grande frequenta la scuola Alberghiera di Caprarola quindi viaggia con il COTRAL e l’abbonamento annuale mi costa soltanto € 140,00 non vi sembra assurdo?

Naturalmente la mia osservazione non vuole essere una critica per l’attuale amministrazione in quanto, anche per gli anni passati con la vecchia amministrazione era lo stesso. Magari però immaginavo che con la nuova amministrazione poteva esserci qualche piccolo cambiamento ma purtroppo vedo che nulla è cambiato”.

Gennaro Giardino (foto)

1

2

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.