Paolo Savi, i diplomati dell’86 si ritrovano 30 anni dopo

0

 

VITERBO – La campanella è suonata da pochi giorni per migliaia di studenti di Viterbo e provincia; le loro teste sono ormai entrate nel turbine dei mille oneri che la scuola (e la vita) di oggi impone, i compiti a casa, gli impegni sportivi e quelli culturali, che non possono mai mancare.

A scuola poi, si sa, nascono le prime amicizie, e talvolta i primi amori; c’è chi è sempre in disparte, quello che fa il buffone e chi lo sbruffone, c’è qualcuno che addirittura vorrebbe seguire la lezione…. e poi ci sono loro, gli ex studenti del Paolo Savi, sezione A dal 1981 al 1986, che attraverso un tam-tam mediatico iniziato solo due settimane prima attraverso vari social network, sono arrivati in 25, professore compreso, per una “reunion” degna del più famoso film di Verdone. La location non è però una sontuosa e decadente villa destinata (nella finzione come nella realtà) alla vendita, bensì un noto ristorante alle porte di Viterbo, che ha riservato per l’occasione un’intera sala alla combriccola.

E allora si inizia, si ricorda, si racconta, ci si prende in giro e si ride, un po’ come al “pranzo dei cento giorni” prima del temuto esame di maturità. Ma qui non ci sono voti e notti insonni, solo tanta curiosità di rivedersi e voglia di divertirsi come se, per una sera, il tempo fosse tornato a 30 e più anni indietro, quando i cinquantenni sembravano troppo vecchi per poter stare al loro passo.

Oggi ognuno ha la sua storia da raccontare e i loro visi molte rughe in più: chissà se i ventenni di adesso potrebbero capire e, magari replicare a loro volta…… noi tutti, diplomati nell’86, glielo auguriamo!

1986_2016

Commenta con il tuo account Facebook
Share.

Comments are closed.