Vitorchiano, dal consiglio via libera all’adozione del piano per le zone produttive

1

VITORCHIANO – “Il consiglio comunale di Vitorchiano, riunitosi mercoledì 20 aprile, ha dato il via libera alla variante del Prg (Piano regolatore generale) delle zone produttive, che include degli interventi di sistemazione di alcune parti del paese, le quali finora non avevano avuto una disciplina puntuale.

 

Cerchiamo in ogni modo di favorire l’impresa e l’occupazione così da creare occasioni di investimento. Abbiamo dato ordine a una materia che non ne aveva: spiace constatare l’assenza in blocco della minoranza che, con tutta evidenza, è capace di fare il bene di Vitorchiano solo a parole. Si parlava di lavoro e di crescita, parole che per l’opposizione, evidentemente, non hanno importanza.

 

Questa minoranza in cinque anni ha prodotto il nulla politico e amministrativo, facendo proposte fumose e inattuabili (parcheggi blu), o limitandosi ad un tenebroso silenzio, come nella questione della cava. Ma questo, da certi personaggi dediti da anni al trasformismo politico, c’era da aspettarselo e non era una novità.

 

Ma la domanda ricorrente tra i membri della maggioranza consiliare riguarda le ragioni dell’assenza del consigliere Ciancolini al Consiglio del 20 aprile. Quella era un’importante occasione per dare una prova di maturità politica e rimediare agli errori della precedente amministrazione. Forse ha ritenuto inutile andare in consiglio e spiegare come la sua amministrazione abbia venduto lotti non edificabili, spacciandoli per future aree artigianali, senza la possibilità che gli interessati potessero avere indietro quanto versato.

 

Come spiegare questo agli artigiani vitorchianesi? Ha avuto un’occasione per riscattarsi il 20 aprile, non lo ha fatto. I vitorchianesi per fortuna non sono creduloni e sanno che amministratori attenti al bene comune hanno iniziato a rimediare a tutto questo”.

 

Maggioranza Consiglio comunale Vitorchiano

Commenta con il tuo account Facebook
Share.