ACQUAPENDENTE – Si acuisce ulteriormente nella mattinata domenicale la crisi Virtus Acquapendente. Con la sconfitta per 2-1 rimediata nello scontro diretto disputato sul terreno di gioco dell’asd ASD TusciaFoglianeseCapranica (rete aquesiana di Leonardo Crisanti), impietosa la classifica del Girone A Campionato regionale di Prima Categoria che allontana ulteriormente l’undici del Tecnico Giordano Serafinelli dalla salvezza diretta: i punti da recuperare dal quart’ultimo posto non sono più 3 ma 4.

Peggiorano anche le statistiche: 4 i punti ottenuti in nove gare (1 vittoria, 1 pareggio, 7 sconfitte), 10 reti realizzate e 25 subite per un saldo negativo di -15. Domenica 3 Dicembre alle ore 11.00 aquesiani attesi dalla gara casalinga con l’ASD Nuova Pescia Romana 2004. Al “Dario Dante Vitali” arriverà una squadra che, seppur pareggiando a domicilio 2-2 con l’ASD Canepinese, ha comunque tutte la carte in regola per essere definita la candidata principale alla vittoria finale del Girone.

Commenta con il tuo account Facebook